Home » Consigli » Smaltimento cicche

Smaltimento cicche

I posacenere tascabili PockeRo

Oggi ero dal meccanico e qualcosa ha particolarmente stuzzicato il mio senso civico. Il simpatico signore si lamentava di tutti gli automobilisti che cambiano l’olio in maniera autonoma, scaricando l’usato nell’ambiente casalingo, per strada, nel giardino e chissà dove ancora. Incuriosito ho chiesto ulteriori chiarimenti e mi è stato spiegato che annualmente ogni meccanico deve pagare una tassa apposita per lo smaltimento di rifiuti speciali, come appunto l’olio del motore.

Così come il meccanico, sono tante le attività per cui sono richieste misure speciali per smaltire quei rifiuti che, se eliminati normalmente come la quotidiana spazzatura domestica, arrecano gravi danni all’ambiente  Per associazione di idee ho pensato che anche noi fumatori dovremmo adottare delle particolari misure per smaltire le nostre cicche, ed è qui che il mio senso civico ha suonato l’allarme.

Camminando per le strade sembra di camminare su un tappeto di cicche. Nei viali, sui marciapiedi, nei parchi, in spiaggia, in montagna. Ovunque. Ogni volta che buttiamo la cicca di una sigaretta per strada contribuiamo a rendere più folto e vasto l’orribile tappeto che adorna ormai le nostre città e i nostri quartieri.

E’ vero che buttare la cicca per terra è il gesto più facile, ma non ci farebbe sentire meglio se anziché inquinare gettassimo la nostra cicca di sigaretta in un apposito posacenere tascabile che potremo svuotare tranquillamente una volta arrivati a casa o in prossimità di una spazzatura?

Mi sono imbattuto in questi simpatici posaceneri tascabili, i PockeRo, semplici ed economici. Ne tengo uno in macchina, uno in tasca e un paio sparsi nei vari indumenti, così da averne uno sempre a portata di mano per evitare di inquinare la mia piccola città.

So che purtroppo il mio gesto non è sufficiente, ma mi piace pensare che un giorno saremo sempre di più a voler rispettare l’ambiente. Insomma…inquiniamo già tantissimo con i nostri mezzi di trasporto, le nostre fabbriche, i nostri detersivi e via dicendo, non possiamo almeno evitare di sporcare la natura con le nostre cicche?

Acquistabili su: Amazon

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!
  • defra

    salve. ho da poco scoperto, cominciando ad utilizzarli, i filtrini ecologici non sbiancati e, soprattutto, biodegradabili della ocb. non potrebbero essere applicati anche alle comuni sigarette?

  • Ma si tratta di filtri cotonati o di carta-filtro?

  • defra

    ciao paolo e scusa il ritardo. sul retro della confezione è riportato: le fibre di pura cellulosa che costituiscono il nucleo del filtroprovengono da foreste gestite in maniera sostenibile e certificate Fsc. per ridurre l’impatto sull’ambiente queste fibre non sono state sbiancate e da ciò deriva la colorazione beige. i filtri sono biodegradabili e si decompongono in maniera naturale (in 28 giorni secondo i risultati del test OECD 301B realizzato da un laboratorio indipendente). il loro utlizzo contribuisce a ridurre l’inquinamento del pianeta . ciò però non vi dispensa da gettare i vostri mozziconi nel bidone della spazzatura. costo 2 euro per 120 filtrini. ciao

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg