Home » Recensioni » Tabacchi » Drum 100

Drum 100

Mi sono sempre piaciuti i tabacchi Drum, tutti di ottima qualità e dal gusto ricercato, quindi non potevo che rimanere entusiasta di questo nuovo arrivato 100% naturale.

La confezione ricorda quella dell’ Origenes e del Chesterfield Roll Your Own, in carta marrone plastificata, semplice ma esteticamente intrigante. È fornita della chiusura a strappo e dell’adesivo per attaccare le cartine, caratteristici di tutti i trinciati Drum. Una volta, aperto l’aroma risulta piacevole e secco. Al tatto è semi-umido, di un marrone tendente al chiaro, con pochissime imperfezioni e dal taglio preciso che facilita il rollaggio, almeno ad inizio busta, prima che diventi sbricioloso verso la fine della confezione.

Il sapore è buono e intenso, pizzica leggermente la lingua e fa sentire la sua presenza in gola ma senza infastidire. Risulta piuttosto piacevole in bocca e non annoia facilmente, anzi stuzzica sempre di più mano a mano che si consuma. Adatto sia a fumatori leggeri che cercano un tabacco diverso, sia a fumatori più provati che ricercano un sapore di qualità e di grande bontà.

Una conclusione ottima per questo Drum 100 % Tobacco, che consiglio assolutamente a tutti gli amanti dei Virginia e dei tabacchi dal gusto deciso ma rispettosi del palato.

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!
  • eccellenti , un aroma che sa molto di legno se passate da origenes al drum original. Personalmente tendo a variare i tabacchi appunto per non abituarmi e quindi annoiarmi .Il transito è percepito subito sin dalla prima boccata. all’aumentare del volume sentirete pizzico in gola. da provare assolutamente. ora per esempio sto fumando nuovamente Origene, ed indetifico un sapore piu dolce.

  • Buonissimo. Fumo attualmente il chesterfield blu RYO e questo drum 100% l’ho trovato leggermente superiore e con una nota di sapore in più. Se devo esprimere un voto: 7

  • oggi ho comprato questo tabacco,come sapore devo dire eccellente ma lo trovato molto secco piu’ del pueblo.

  • Paolo

    Alla prima giornata di pioggia lascialo aperto vicino la finestra per un paio d’ore e sentirai la differenza ;)

  • A me invece i drum non hanno mai entusiasmato, forse xchè questo è un po’ l’effetto che mi fanno il tabacchi umidi, ma questo trinciato signori… gran bel prodotto! Deciso e forte, grande personalità. Buona la gamma degli aromi percepibili in bocca in particolare ha quel che di speziato superato solo dal NAS organic. Cannella e noce moscata sono i predominanti in espirazione x lasciare in bocca poi quella nota di mandorla amara tipica dei tabacchi naturali. Nella mia classifica personale dei secchi si colloca subito sotto il NAS a parimerito con l’origenes e appena sopra il manitou. Stacca di brutto il pueblo che stimo come tabacco ma al quale non riesco a dare un voto maggiore della piena sufficienza. In cima alla classifica x me rimane sempre il NAS organic, in attesa di provare lo yuma organic che spero un giorno di trovare…..

  • Paolo

    Mai provato il Drum giallo? A me non è dispiaciuto, se non fosse per il prezzo lo acquisterei di nuovo volentieri :D

    Sto aspettando di provare anche io lo Yuma, spero di poterlo provare e recensire al più presto.

    Concordo su tutto rustik, come al solito, soprattutto sulla tua considerazione del Pueblo. E’ un buon tabacco però rimane troppo anonimo a mio avviso. Preferisco la versione Burley, più decisa e spiccata

  • Non male, stuzzicante grazie alla sua forza ed al buon retrogusto di nocciola.
    Quello che mi lascia col punto interrogativo è però relativo al fatto che i valori di nicotina e condensato riportati sul pacchetto sono da tabacco leggero. Possibile che siano veritieri, e contemporaneamente avere un tabacco così forte in gola e nel naso?

  • Paolo

    E’ possibile, d’altro canto la “forza” è anche un fattore soggettivo. Fa sentire indubbiamente la sua presenza però a mio parere non è così forte, o meglio, secondo me rientra perfettamente nei valori riportati…L’hai provato con cartine diverse? :)

  • No, l’ho provato con le solite OCB nere che uso con tutto :D
    Sicuramente sono cose in parte soggettive, ed anche legate alla secchezza ed al tipo di tabacchi, però diciamo che mi ha fatto strano soprattutto sentirlo pizzicare in naso. Quella è una caratteristica che ho sempre attribuito alla nicotina, e che quindi sentivo solo con tabacchi più pesantini. Chissà…mi fiderò della Imperial Tobacco dai :D

  • giuseppe

    ma come fate a fumare questo genere di tabacchi,beati voi…

  • giuseppe

    la mia impressione?forte,gusto schifoso,secco,con la pietra sembra migliorare ma dopo un po’resta lo schifo che è…

  • Paolo

    Perché come in ogni cosa nella vita prevale la soggettività :)

  • davide

    io lo sto fumando appena aperta la busta il tabacco era secco troppo secco, ho provato altri tabacchi secchi e naturali ma non li ho trovati cosi secchi, la fumata non mi dice niente, puo’ essere la mia bocca, ora provo come dice Paolo lo metto un pio d’ore vicino alla finestra aperto, vediamo se migliora

  • Rossella

    @ Davide, purtroppo quello di trovarlo spesso e volentieri molto secco è il difetto principale di questo tabacco. A me piace molto ma praticamente sempre ho dovuto ridargli un po’ di umidità per percepire al meglio il suo gusto.

  • davide

    in effetti dopo un paio d’ore di umidita’ e’ migliorato il tabacco, il gusto e’ diventato migliore, piu’ forte, non e’ il mio tabacco preferito ma per lo meno e’ fumabile.

  • Nico

    Ho appena aperto una busta di questo tabacco, che dire… secchissimo che si sbirciola solo a toccarlo; ci ho buttato dentro due bucce di mela e vediamo se domani riesco almeno a rollarlo

  • Angelo de Francesco

    ennesimo tentativo andato a vuoto a distanza di qualche mese. più che secco. ma non hanno pensato di sigillare la confezione e magari usare un pre involucro trasparente come fa l’origenes?

  • o come il van nelle e il golden virginia. Già, in effetti potevano applicarsi un po’ di più sul packing…ed è un gran peccato

  • Rosso31

    secco, anzi secchissimo. praticamente è impossibile rollarlo

  • Mario

    Preso stasera…..delusione !!…mi aspettavo un semi-umido invece era secco arido…fà paura a toccarlo…dite che posso provare a inumidirlo ?

  • E’ un free additive quindi non può che essere secco…sono gli additivi che contribuiscono all’umidità in genere :) temo sia inutile provare a inumidirlo, piuttosto prova a cambiare tipo di tabacco se proprio non ti piacciono i secchi :)

  • Mario

    Evvai !!!…fatta ultima prova…preso dalla disperazione e ormai convinto ad abbandonarlo….ho preso due belle bucce di mela gialla (Melin…) e le ho posizionate rispettivamente una sul fronte e l’altra sul retro del panetto con la parte umida rivolta verso la bustina. Le ho lasciate li per un giorno…udite udite ! il tabacco è diventato più gestibile sia al tatto che alla fumata. Il suo gusto non si è alterato anzi cosa molto gradita lasciava un piacevole retrogusto di mela (appunto). Ora lo stò fumando con grande piacere….

  • Fantastico! Potresti riportare la tua esperienza anche nell’articolo sull’umidificazione :D

    http://www.smokestyle.org/consigli/umidificare-il-tabacco/

  • MassimoGaudioso

    Io lo adoro……dove posso trovarlo……in tabaccheria stà sparendo

  • Prova a chiedere al tuo tabacchino di fiducia di ordinarlo apposta per te ;)

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg