Home » Recensioni » Tabacchi » Fortuna Rojo

Fortuna Rojo

Il tabacco Fortuna Rojo

Il mio personale viaggio alla scoperta di nuovi tabacchi prosegue. Questa volta mi sono soffermato su un trinciato che tante volte ho ignorato, il Fortuna Rojo. Spinto dalla consueta curiosità ho deciso finalmente di acquistarlo e devo dire che ho fatto bene. Non mi sarei aspettato un tabacco così e devo ammettere che anche in queste circostanze, non bisogna fidarsi delle apparenze. Ma veniamo a noi.

Ciò che subito mi ha colpito è stato il grado di compattezza del tabacco che lo fa sembrare quasi una mattonella. Guardando con più attenzione l’involucro ho notato la grafica che per così tanto tempo ho ritenuto anonima, invece risulta essere carina seppur semplice e spartana, con il logo inciso sulla parte laterale e una macchia gialla in alto, a simboleggiare forse un sole o qualcosa del genere. La parte posteriore della confezione è dotata anche della tabella con i valori di condensati. Nulla di speciale fino a qui, anche perché la confezione è della solita plastica morbida, con la famigerata linguetta adesiva che diventa quasi subito inutile.

Una volta aperto il sigillo, il profumo del tabacco non è immediatamente percettibile. Bisogna avvicinarsi parecchio al panetto per percepirne l’odore e coglierne il dolce aroma che ricorda vagamente il dolce sentore di miele. Al tatto risulta piuttosto pressato e va dunque sfilacciato abbondantemente per risultare facile da rollare. Tra le mani il tabacco è molto secco, di un marrone chiaro, filamentoso e con poche imperfezioni. Dopo averlo fumato sono rimasto piacevolmente sorpreso.

Al primo impatto risulta piuttosto amaro, ma già dalla seconda fumata il sapore si allevia, mantenendo sempre un leggero grado di amarezza ma molto più piacevole. Il sapore è intenso, non lascia la bocca pastosa e non chiude per niente le papille gustative. Il retrogusto finale è gradevole, a differenza di quello di altri tabacchi simili che lasciano la bocca secca e amarostica.

In conclusione direi che questo tabacco è stato una sorpresa ogni oltre aspettativa. Ha un gusto interessante e per nulla sgradevole anche se fumato a lungo e in considerevoli quantità, è senz’altro buono e quindi lo consiglio vivamente. Da provare anche il fratello minore, più leggere e delicato, il Fortuna Azul.

E voi cosa ne pensate? :)

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!
  • Marcello

    no comment

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg