Home » Recensioni » Tabacchi » Manila

Manila

L’ultimo viaggio in tabacchino mi ha portato alla scoperta di questo Manila, dalla confezione di un bel marrone caldo, con una grafica esotica e simpatica, ricoperta da una pellicola in plastica e con la solita linguetta adesiva sul retro.

Una volta aperto l’aroma del tabacco risulta subito fresco e gustoso ed ha un bel colore brunastro. Purtroppo capita spesso di trovare questo tabacco fermo sugli scaffali dei tabacchini per molto tempo, infatti la busta che ho personalmente acquistato era un pò vecchiotta, quindi al tatto è risultato più secco che semi-umido come dovrebbe essere. Si presenta con qualche imperfezione ma facilmente rollabile se sfilacciato accuratamente. Fumandolo si avverte immediatamente un sapore intenso e deciso, mediamente forte, dolce alla prima fumata ma più amaro in quelle successive. Aspirandolo risulta decisamente spesso in gola, punge leggermente la lingua e dopo aver finito si avverte un retrogusto amarostico.

Una conclusione incerta per questo tabacco, sicuramente dotato di un bel colore e di una dolce fragranza che lo rendono piuttosto intrigante, ma a causa del corpo troppo intenso viene difficile consigliarlo ai fumatori più miti e temperati che prediligono un gusto più leggero e delicato. Ma senza dubbio è un tabacco degno di nota, soprattutto se lo si riesce a reperire in tutta la sua freschezza. A voi cosa ve ne pare? :)

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!
  • Comprato stamattina dal tabaccaio di fiducia.
    Sono molto titubante… non saprei esprimermi degnamente.

    All’apertura ho trovato anche io un tabacco molto secco, di un bel colore marrone decisamente invitante, ma con filamenti di una fragilità incredibile.
    Un ottimo profumo di nocciola e miele, avvolgente e morbido.

    La rollata è stata meno difficoltosa di quanto mi aspettassi, fermo restando comunque che non è da principianti (cadono troppe briciole).
    Le prime boccate si fanno sentire parecchio. Il fumo riempie la bocca e punge sulla punta della lingua, ma l’inalazione è sorprendentemente semplice. (Io mi aspettavo una fucilata a pallettoni… e invece…).

    Il blend sembra essere una cosa a metà tra l’American Blend e l’Halfzware, con un Burley generoso ed una presenza netta di tabacchi levantini, appoggiati su un Virginia medio-mediocre.

    Nel complesso, il Manila sgomita parecchio per farsi sentire e ci riesce senz’altro. Tuttavia, non è un trinciato da tutte le occasioni e di mattina fa i buchi nei polmoni.

    La mia recensione non può però essere definitiva perchè è onestamente troppo troppo secco (busta vecchiotta, sicuramente). Lo umidifico con acqua distillata e poi aggiorno. :D

  • Paolo

    Devo ammetterlo, una recensione sicuramente migliore della mia :D

    Anche io ho provato ad inumidirlo ma non ho riscontrato un gran cambiamento: leggermente meno consistente e liscio da aspirare, più scorrevole e meno amarostico in bocca dopo aver fumato. Ad ogni modo è un tabacco interessante e come dici tu, non da tutte le occasioni. Un trinciato per pochi momenti particolari, magari per la sera, quando fa freschetto. Secondo me è un tabacco ideale per questo periodo, tu che dici?

  • tabacco che fumai in passato,buono solo se fresco.

  • ma oggi lo fuma solo la minoranza,quindi è quasi sempre secco perche vecchio.

  • Si, penso che con queste temperature (non so in giro, ma qui – provincia di Salerno – fa un freddo cane!) sia un tabacco interessante. Ad ogni modo, come giustamente scrive Giuseppe, penso che sia apprezzabile soltanto se fresco.

    Con l’umidificazione di oggi sono riuscito a recuperarlo fino ad un buon punto. Ho usato 5g scarsi di acqua per 40g di tabacco. In barattolo di vetro, sfilacciato con calma perchè non si rompesse e poi inumidito grossolanamente e in due momenti (1 cucchiaino di acqua subito e mezzo dopo un paio d’ore).
    L’ho rivoltato con la parte piatta di uno stuzzicadenti da spiedino e mescolato agitando senza troppa forza il barattolo. Dopo 6 ore, il tabacco è tornato di un bel marrone brillante e corposo, ed ora posso apprezzare anche la filatura: grezza ma molto sottile. L’aroma di miele si è acuito, facendo emergere anche un profumo fruttato che stamattina non riuscivo proprio a sentire.

    Alla fumata, è proprio come dice Paolo: meno consistente, scorrevole e meno amarostico nel finale. Continua a lasciare un pizzicore alla punta della lingua, ma è diventato quasi positivo. ehehehe
    Rivedo la mia valutazione. SE FRESCO, è un bel tabacco.

  • Paolo

    Il problema però, come diceva Giuseppe, è che lo fumano in pochi, quindi è difficile trovarlo fresco, e non sono molti quelli disposti a umidificare un tabacco che dovrebbe essere fresco di per se. Lo facciamo noi perché siamo un po’ maniaci e appassionati, ma il consumatore medio al momento dell’acquisto si aspetta di trovare un tabacco già fumabile senza troppi inghippi. E’ un peccato, se fosse anche più economico non sarebbe affatto male.

    Aprendo una parentesi spiritosa, devo dire che la cosa che mi è piaciuta di più di questo tabacco è la foto :D mi è uscita proprio bene! :D o almeno quando la guardo mi trasmette un senso “caraibico”, molto esotico e intrigante. Ci si aspetta di più da un tabacco che si presenta esteticamente così

  • un vero peccato potrebbe essere il top dei tabacchi,e invece fumandolo in pochi ecco il risultato,circa 5 anni fa’lo fumavo con vera passione…freschissimo sapore eccellente,nn troppo forte vista la freschezza,oggi anche se lo vedo sono tentanto ma nn rischio.

  • Lo sto fumando da un paio di giorni, mi sta’ piacendo anche se non lo posso reputare tra i migliori tabacchi fumati, anch’io ho trovato il trinciato interno secco, l’ho inumidito con dovizia e qualche miglioramento in fumata lo sto recependo.

  • Paolo

    Peccato, sicuramente una busta fresca regala molto di più

  • Roby

    il manila………pilastro dei tabacchi in commercio in italia. sugli scaffali da decenni, nn è cambiato dagli anni 90.
    ho avuto l’impressione che il suo restyling sia il nuovo tabacco “red Bull” con percentuali di blend diversi. de gustibus.. l’originale lo preferisco,ultimamente lo mischio con il Baren bianco,lo rende corposo al punto giusto senza alterarne il gusto

  • Paolo

    In che percentuali fai la miscela? 80-20? Mi incuriosisce questa combinazione di Manila e Bianco :)

  • Roby

    ciao Paolo, diciamo che mischio il 70 di mac e il 30 di manila.
    essendo entrambi dei virginia /burley e oriental, si amalgamano alla perfezione.anche la dolcezza di entrambi i tabacchi nn si altera.il manila assorbe l’umidità del baren.la sera lo prepari e il mattino dopo lo fumi. buonissimo
    prova e fammi sapere…….

  • salve a tutti io fumo manila tutti i giorni per me è il migliore ma solo quando è umido… ho provato tanti tabacchi (mi manca il van nelle che proprio non riesco a trovare nella mia zona) e devo dire che solo questo mi soddisfa… avete ragione se è secco fa un pò pena… brucia in gola è amaro… tanto… però comprandolo spesso dal mio tabaccaio di fiducia le buste sono nuove ed è abbastanza umido… il manila umido credo non sia comparabile a nessun altro tabacco in circolazione… corposo, dolce proprio buono… infatti se compri la busta fatta bene umida al punto giusto poi senti che il sapore cambia drasticamente dall’inizio alla fine… insomma manila umido e manila secco sono due tabacchi diversi… purtroppo quando è secco non lo recuperi più!

  • eheh purtroppo vale lo stesso per tutti i tabacchi…se si seccano diventano quasi tutti infumabili…purtroppo è difficile trovare questo tabacco veramente fresco, o perlomeno dalle mie parti è impossibile, sicuramente perché c’è poca richiesta :/

  • Mo_esp

    Tabacco insuperabile ma difficile da reperire in condizioni di freschezza. nella zona di Como diventa per me una vera e propria caccia. quando lo trovo in buste vecchie o nei giorni di vento, lo umidifico con uno o due pezzettini di buccie di mela o arancia a seconda della stagione. il risultato è buono, imane piacevolmente inquinato il gusto ma è molto più semplice che bagnarlo con acqua.

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg