Home » Recensioni » Tabacchi » Portland American Blend

Portland American Blend

Tabacco Portland American Blend

Fin dalla prima occhiata la confezione di questo Portland non mi ha entusiasmato eccessivamente. Si presenta molto rustica, poco definita, dall’aspetto piuttosto sciatto ed economico, di un rosso opaco, con la grafica in orizzontale e la solita linguetta adesiva sul retro. Ma tutto sommato, non mi sono fatto condizionare dall’apparenza!

Una volta aperto il profumo non colpisce più di tanto, è decisamente acre ma con una lievissima nota dolciastra. Il tabacco è compatto, chiaro e filamentoso, molto secco e con parecchie imperfezioni. Si sfilaccia facilmente e rollarlo è una passeggiata. Fumandolo ha un gusto pieno e leggermente amaro, ma a fine fumata lascia la bocca parecchio pastosa. Non sazia completamente la voglia di nicotina, piuttosto fa passare il piacere di fumare se adoperato in grandi quantità.

In conclusione questo Portland American Blend è un tabacco economico, discreto e senza alcun elemento degno di nota. Personalmente non lo acquisterò una seconda volta, a meno che non sia l’ultimo tabacco rimasto sulla terra. Potrà sembrare una presa di posizione piuttosto drastica ma da una marca che ha così tanti prodotti mi aspettavo qualcosa in più. Non consigliato.

A voi com’è sembrato invece?

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!
  • Luca

    Na schifezza….

    Martedì sono andato da un tabaccaio che credevo abbastanza fornito (in effetti aveva vari tabacchi, ma i soliti classici, niente di particolare e niente busta da 20g).
    Visto che non aveva ne il Mac ne il Van Nelle ero tentato dal riprendere l’Old Holborn, ma ho preferito chiedergli il Pueblo…

    A quel punto mi ha proposto sto Portland, dicendo che lo prendeva apposta per un ragazzo che glielo aveva espressamente richiesto, ho quindi deciso di provarlo…

    Quando l’ho aperto son stato colpito da una zaffaccia tutt’altro che gradevole e invitante.
    Il tabacco è in effetti molto secco, e alla fumata mi è risultato poco piacevole come sapore e molto fastidioso, mi ha raschiato tutta la gola.

    Ieri sera ho messo un bel pezzo di buccia d’arancia nella busta per vedere di inumidirlo un pò e magari migliorarne anche il sapore, ma dopo una notte intera il tabacco è ancora secco…

    Sto weekend non potrò fumare, quindi vedo di reperire un barattolo in cui cacciarlo con una pietra umidificante (se la trovo) o col solito mix di cotone e arancia, ma viste le premesse ho l’impressione che lunedì/martedì prossimo finirà nel cestino.

    Non sono un amante dei tabacchi secchi, ma a mio avvio questo fa veramente schifo…

  • Paolo

    Già, non ha colpito nemmeno me. A differenza tua non ho provato ad alterarne il sapore con l’arancia, mi sono limitato a finire la busta. A volte capita che fumandone un po’ ci si ricrede, invece dopo averlo finito continuava a non piacermi :/

  • Luca

    Hehe…

    guarda, io ci ho provato a farmene 3 sigarette e tutte e tre erano una cosa immonda.
    L’arancia non è riuscita a migliorarlo.

    Per non buttarlo domani lo do a un mio collega che predilige i tabachci secchi, magari lui riesce a fumarselo…

  • Paolo

    Mmmh probabile allora che ti sia capitata una confezione addirittura vecchia. Non è il massimo, però se era proprio infumabile allora sarà stato anche abbastanza datato

  • Luca

    Non saprei, il tabaccaio mi ha detto che lo ordina apposta per un ragazzo che glielo chiede, quindi non credo sia molto datato.

    E non credo manco che mi abbia rifilato una sola , perchè più volte si è sempre dimostrato disponibile (anni fa ordinava le MS821 solo per me :) )

  • Rossella

    @ Luca allora mi sa che non c’entra il tabaccaio ma il vero “responsabile” è il deposito. Mi è successa la stessa cosa con il Manila: comprate tre buste in tre tabacchini diversi. tutte e tre le buste secche come paglia e infumabili, almeno senza prima sottoporle a un paziente lavoro di “rianimazione” del tabacco. Uno dei tre tabaccai mi ha spiegato che quando succede questo, vuol dire che il tabacco è rimasto fermo in deposito troppo…e che il deposito non è attrezzato per conservare al meglio i tabacchi :(

  • Luca

    Potrebbe essere anche quello, tra l’altro stamattina l’ho data al mio collega che fuma i secchi (di solito il Pueblo) e la prima cosa che mi ha chiesto quando l’ha aperto è stata se gli stavo dando del tabacco o del pagliericcio da stalla :)

    Speriamo bene con la busta di Van Nelle che apro domani :)

  • Paolo

    Com’era questo Van Nelle alla fine? :D spero per te fresco e morbido :D hai notato cambiamenti con il Van Nelle di qualche tempo fa?

  • Luca

    Guarda…

    Non l’avevo mai fumato, è leggermente secco e poco fresco, però si fuma piacevolmente.

    Anche se stando ai vari commenti non ha nulla a che vedere con il “vecchio” Van Nelle, mi sa che comunque finirà anche questo nel barattolo con una buccia di mela (le arance le ho finite :) )

  • Rossella

    @ Luca, avendo fumato il Van Nelle la buccia di mela non so quanto possa “legare” con il suo sapore; secondo me, rischi di rovinarlo…più di quanto non lo sia già, perchè il Van Nelle lo ricordo come un tabacco abbastanza umido. Forse è meglio se provi con la pietrina inumidita con acqua distillata (o bollita e lasciata raffreddare, se non hai sotto mano quella distillata). A me è capitato di trovarlo secco e con la pietrina l’ho recuperato alla grande ;)

  • Paolo

    Da quanto ricordo il Van Nelle era umidissimo…bagnato addirittura! E concordo con Rossella, rischieresti di rovinarlo sia con la mela che con l’arancia…prova con la pietrina o se non ce l’hai versa TRE gocce di acqua direttamente nella busta e girarlo di tanto in tanto…domani mattina sarà perfetto ;)

  • Luca

    Hola,

    la pietrina non la ho, se riesco a trovarla uso quella.
    Ma va messa diretta nel tabacco o meglio attaccarla al coperchio del barattolo?

  • Paolo

    Attaccarla è meglio :) ma anche se la metti dentro non fa nulla, purché giri spesso il tabacco in modo che si umidifichi omogeneamente :D

  • flavio

    Io ho preso il bianco senza prima leggere che tipo di trinciato fosse,forse era meglio farlo,ho aperto la confezione e gia ero perplesso,ho fumato una cicca e mi son convinto che fa veramente schifo!!! Secco,cattivo odore e ancora peggio fumarlo

  • Paolo

    Già, questi Portland non sono proprio il massimo…tabacchi economici nella qualità, ma cari nel prezzo!

  • Dove lo sentite questo odore dolciastro? Io aprendo il rosso ho sentito solo odore di stalla, oppure mangime per pesci oppure cotenna di maiale.
    PESSIMO. Da evitare.

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg