Home » Recensioni » Tabacchi » Portland Virginia

Portland Virginia

Per la serie dei tabacchi “economici“, se così possono ancora definirsi, ho deciso di provare questo Virginia, nonostante il Portland American Blend che provai tempo fa non mi entusiasmò affatto. La confezione è identica a quella del fratello, ma in verde, di carta rivestita in plastica e con la linguetta adesiva sul retro.

Dopo averlo aperto il profumo emanato dal tabacco è armonioso, delicato ma pungente al tempo stesso, percettibile soprattutto se aspirato con maggiore intensità. Ha un colore marrone tendente al chiaro ed è presente una modica quantità di imperfezioni. Al tatto risulta secco e leggermente pressato.

Fumandolo si avverte immeditamente che il carattere “economico” del prezzo si riflette perfettamente anche sulla qualità del tabacco. Il sapore è mediocre, vivace ma leggermente amaro, spigoloso soprattutto nelle prime fumate anche se non così fastidioso. Sicuramente più buono del fratello Blend. Non si riesce ad apprezzare molto durante la fumata ma perlomeno non lascia la bocca eccessivamente pastosa.

In conclusione questo Portland Virginia è un tabacco sciatto e relativamente economico, lo consiglierei solo per cambiar musica dal Virginia a cui siamo abituati, giusto per togliere il palato dalla solita monotonia e incentivarlo a nuovi sapori. Non consigliato.

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg