Home » Recensioni » Tabacchi » Rockies Rosso

Rockies Rosso

Ho già provato altre varianti di questo trinciato, come il Rockies Virginia Verde e il Rockies Blue, ed acquistando questa confezione, uguale alle altre ma in rosso, speravo di ritrovarmi davanti un tabacco leggermente migliore a livello qualitativo rispetto i fratelli. Purtroppo non è stato così.

La busta è identica alle altre varianti, con una bandiera a scacchi bianchi e neri e una forma irregolare in rosso. E’ in carta rivestita da plastica, piccola e comoda ma dotata della solita inutile linguetta adesiva sul retro.

Una volta aperto l’aroma non colpisce particolarmente, non regala note particolari ma è senza dubbio fresco e profumato. Al tatto il tabacco risulta semi-umido, morbido e leggermente pressato. Ha un bel colore tendente al chiaro, presenta qualche imperfezione di taglio e va sfilacciato giusto un po’.

Fumandolo delude parecchio nelle fumate iniziali: sembra di fumare plastica, o almeno questa è stata la mia primissima impressione. Ha un corpo davvero inconsistente, un sapore anonimo e un retrogusto amaro e malcelato. Le fumate successive sono state mediocri, dopo essermi un po’ abituato sono riuscito a fumarlo più facilmente ma ad ogni modo non mi ha regalato particolari sensazioni. Soddisfa solo leggermente la voglia di nicotina e lascia una bocca pastosa e acre.

In conclusione questo Rockies Rosso è un tabacco veramente mediocre, che personalmente acquisterei solo se fosse l’ultimo trinciato rimasto sullo scaffale. Considerando che non esistono mini versioni di questo tabacco non mi sento di consigliarlo: il rapporto qualità/prezzo non è proprio dei migliori. E voi cosa ne pensate invece? :)

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg