Home » Recensioni » Tabacchi » Van Nelle Zware

Van Nelle Zware

Il tabacco Van Nelle Zware

Se il Van Nelle venduto in Italia vi é piaciuto, vi garantisco che questo vi farà impazzire. La differenza tra i due consiste nella “forza” e nell’impatto che si ha durante la fumata. La versione Halfzware é infatti più mite, come dice la parola stessa é un “half“, metà Zware, quindi metà forza, metà impatto sui polmoni e nella gola, ma stessa bontà e qualità.

Le confezioni dei due Van Nelle sono identiche, anche questa é in blu con le grafiche stampate in orizzontale, in plastica morbida e con la linguetta adesiva sul retro. In nessuna delle due é presente il sigillo salva freschezza in quanto vengono vendute in un ulteriore involucro di plastica che ne salvaguarda il grado di umidità.

Aprendo la confezione si rimane estasiati dal profumo del trinciato, che con le sue note potenti e aggressive rimanda a sensazioni profonde, rievocando l’aroma del fantastico Mac Baren Senza Nome Nero, anche se in chiave più marcata e pungente. Al tatto risulta decisamente umido, dal colore scuro con venature variegate. Le imperfezioni che caratterizzano questo tabacco sono notevoli, ma sono poche quelle vistose e grossolane, sicuramente non ai livelli del Lucky Strike Fireleaf.

Fumandolo bisogna ricordarsi di aspirare piano e lentamente in modo da assaporare appieno l’eleganza e la forza di questo Vane Nelle, che regala un sapore intenso e buono in tutta la bocca, un carico importante in gola e nei polmoni e che lascia un retrogusto affumicato eccezionale. Ogni caratteristica di questo tabacco é sicuramente piena di personalità e l’unico fattore negativo é che purtroppo non é venduto qui da noi.

In conclusione, questo Van Nelle Zware é un tabacco portentoso da riservare a poche e rare occasioni. Non é assolutamente consigliato ai fumatori leggeri ma é adatto ai fumatori esigenti che ricercano un gusto raro, coinvolgente e da “élite“. Non può essere adottato come tabacco da tutti i giorni ma é meglio riservarlo per delle occasioni speciali. Facendolo seccare leggermente regala il meglio di se. Assolutamente consigliato.

GrowBow 60x60x120 CFL 125W Agro!
  • shine

    Viene proprio voglia di provarlo! :) Peccato che non si trovi qui in Italia… Comunque rispetto al Rosso com’è?

  • Diciamo che in ordine di “potenza” viene prima il rosso, poi l’halfzware e infine questo, il più forte. Il rosso è anche molto buono ma è più un tabacco quotidiano, fantastico per chi ama gli umidi :D

  • Marcantonio Saldutti

    io amo il van nelle…soprattutto l’inverno …quel sapore speziato e aromatico…amo l’umidità del van nelle <3

  • Se vai all’estero prova questa versione “Zware”. Ti garantisco che lo amerai ancora di più :D

  • fireleaf

    . hanno eliminato l’half dal mercato,ormai anche le giacenze sono terminate,si trova qualche rimasuglio ma da tastare co attenzione c’è il rischio che sia polverizzato dal tempo.lo zware non arriverà mai da noi….peccato

  • Già…peccato. A mio avviso è uno di quei tabacchi che dovrebbero importare, anzichè commercializzare solo ed unicamente free additive

  • Mario

    ………

Sponsor

  • banner-clipper.jpg

I più votati

    Offerte

    • banner-thorinder.jpg
    • banner-ocb.jpg
    • banner-tune.jpg
    • banner-bong.jpg