Home » Notizie » Cruelty Free: Quando il Tabacco non è Nocivo Solo all’uomo
Notizie

Cruelty Free: Quando il Tabacco non è Nocivo Solo all’uomo

cruelty free

Cruelty Free: le aziende di tabacco che non sperimentano su animali

Che il tabacco faccia male lo sanno tutti, ma che sia nocivo anche direttamente e non solo passivamente per gli animali sono in pochi a saperlo. Purtroppo la maggior parte delle aziende produttrici di tabacco testa i propri prodotti sugli animali. Sono poche quelle cruelty free.

Prima di immetterli sul mercato anche le case di tabacco testano i propri prodotti su animali, in genere conigli, scimmie e cani. Collegati a macchinari che pompano fumo per un determinato numero di ore, i poveretti sono costretti ad aspirare ingenti quantità di sostanze nocive.

Ovviamente lo scopo è quello di verificare i livelli di nocività e di irritazione del fumo e la percentuale di contrazione di tumori. Difficile rintracciare marche che non praticando questa crudeltà.

Pueblo e Yesmoke

Le uniche due marche “cruelty free” secondo quanto reperibile sul web sono Pueblo e Yesmoke, accompagnata fino a qualche anno fa dal Natural American Spirit. Purtroppo però la Santa Fe Natural Tobacco Company (produttrice dell’American Spirit) è stata assorbita dalla R.J. Reynold che a quanto pare pratica questo tipo di sperimentazione.

Per risparmiare la vita di centinaia di animali, oltre che la nostra e di chi ci circonda, basterebbe rinunciare al vizio del fumo. Sembra facile a dirsi ma chiunque con il giusto metodo può riuscirci. Per maggiori informazioni sugli esperimenti condotti sugli animali puoi visitare il sito PETA.

Prezzo aggiornato il: 08/01/2021 - 08:56

0 0 voto
Valutazione Post
Segui
Notificami
guest
17 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Feedbacl inline
Guarda tutti i commenti
Daena
Daena
28 Gennaio 2014 20:40

Se il tabacco fosse NON trattato (pesticidi, diserbanti, etc, etc… ) che bisogno di sperimentazione avrebbe?

Qualcosa di naturale è appunto… naturale, mentre qualcosa di mostruoso dà facilmente risultati mostruosi a cascata. Lapalissiano.

Viper996
Viper996
20 Agosto 2012 10:28

Ciao a tutti,
giusto per informarvi, ho scritto alla Santa Fe per sapere se, dopo l’acquisizione, la politica riguardo i test sugli animali era cambiata. Vi incollo la loro risposta:
——-
Caro

Grazie per la tua e-mail e l’interesse ai prodotti Natural American Spirit®.

La nostra azienda Santa Fe Natural Tobacco Company, si è impegnata sin dalla fondazione di non fare test sui animali. Per il futuro non è previsto e non lo faremo mai.
——

linda
linda
2 Agosto 2012 00:52

ecco per anni ho fumato pueblo per il motivo espresso nell’articolo e mo….esce fuori che questo tabacco, da analisi effettuate sia pieno di pesticida e altamente tossico!!!sara’ mica un boicottaggio!!!!!!

Otellomao
Otellomao
17 Luglio 2012 13:34

vorrei sapere se origenes testa sugli animali…..qualcuno di voi lo sa’ ?

cristina
cristina
8 Maggio 2012 14:03

Ragazzi io lavoro per British American Tobacco, azienda delle Lucky Strike, Pall Mall, Duhnill, MS, Vogue, Cortina, Rothmans, Kent, e vi dico che questa azienda non testa il fumo con animali. Non ho ancora chiaro le altre aziende e non mi pronuncio.
Ciao!

Micol
Micol
16 Febbraio 2012 14:00

http://www.veganhome.it/forum/cosmetici-abbigliamento/tabacco-pueblo/
Vi consiglio di leggere questo thread, in particolare le prime pagine!

Sarah
Sarah
19 Dicembre 2011 13:39

no infatti..è lo stesso discorso di “the body shop” e l’oreal. le aziende che sono state comprate si impegnano a mantenere gli stessi standard, ciò non toglie che comprando prodotti “the body shop” o in questo caso di “Santa Fe Natural Tobacco Company”, si finanzi indirettamente la vivisezione contribuendo ai guadagni dell’azienda che le ha comprate..

marko
marko
21 Ottobre 2011 13:25

Caspita, non sapevo di questi test!!! E’ un po’ che non compro il Pueblo: ha il marchio “cruelty free”?

Alessiooooo
Alessiooooo
16 Giugno 2011 03:18

A quanto ne so, la sperimentazione riguarda soprattutto gli ADDITIVI del tabacco, per verificarne gli effetti a diverse concentrazioni. Ma trattandosi di tabacco naturale sarei più propenso a credere che non abbiano bisogno di praticare la vivisezione…

Alessiooooo
Alessiooooo
13 Giugno 2011 16:15

Il fatto che la Santa Fe Natural Tobacco Company sia stata acquisita da un’altra società (ma nel loro sito non c’è nulla a riguardo) non significa che vengano praticati esperimenti su animali: il metodo produttivo rimane lo stesso.

mara
mara
28 Aprile 2011 17:09

mi spiace ma american spirit è stata acquisita da lucky strike due anni fà…. n.c.

Più venduti

Prezzo aggiornato il: 09/01/2021 - 17:40

Sondaggio Veloce

Pensi che la legalizzazione della cannabis a scopo ricreativo sarebbe utile per l'Italia?

Nuovi Semi Sensi Seed

Più venduti

Risparmi 2,12 EURPiù Venduto # 1 Canapa. Una storia incredibile 15,88 EUR
Risparmi 0,36 EURPiù Venduto # 2 Coltivare cannabis indoor: Preparati a piante... 11,07 EUR
Risparmi 0,65 EURPiù Venduto # 4 Canapa revolution. Tutto quello che c'è da sapere... 12,35 EUR

Prezzo aggiornato il: 12/01/2021 - 02:33

iQos, GLO o ecig?

Tabacco riscaldato, sigaretta elettronica o sigarette tradizionali e tabacco da rollare? Seleziona tutte le soluzioni che adoperi

USI TELEGRAM?