Home » Notizie » Fumo e Gioco: Sfogo Psicologico o Doping?
Notizie

Fumo e Gioco: Sfogo Psicologico o Doping?

fumo e gioco

Fumo e gioco: semplice sfogo psicologico o vero e proprio doping?

Prendiamo ad esempio il fumo e il gioco. Esiste una correlazione tra le due cose? Si può parlare in entrambi casi di due vizi, di due passioni, addirittura anche di due stili di vita. Ma il connubio tra le sigarette e le carte esiste o è solo l’immagine di tanti film retrò che rimane nei nostri ricordi e nell’immaginario collettivo?

Sicuramente l’immagine della sala da gioco pubblica annebbiata dal fumo di sigaretta è solo un vecchio ricordo, ma quando ci si riunisce tra amici a giocare per diletto è immancabile che al tavolo qualcuno accenda la sua sigaretta e cosparga l’ambiente di quell’aria cupa e pesante, tipica dei film americani.

Ma perché siamo più propensi a fumare quando abbiamo le carte in mano? Sicuramente l’ansia e lo stress sono due fattori che incidono attivamente nel far accendere la sigaretta, sia quando si gioca tra amici per puro divertimento ma anche quando si è da soli davanti al poker online. E’ una forma di sollievo, un modo per riprendere concentrazione e raccogliere i propri pensieri, quasi come se ogni boccata di fumo ci desse la carica per affrontare “la mano successiva”.  D’altronde la nicotina contenuta nelle nostre sigarette agisce direttamente sul nostro cervello aumentando la produzione di endorfine – sostanze che alleviano lo stress sia fisico che emotivo – e rilasciando dopamina, un neurotrasmettitore che porta sensazioni di piacere e di eccitazione.

Questo non vuol dire che chi gioca e fuma diventa più forte subendo una sorta di “doping”, ma semplicemente adopera una sigaretta per alleviare il suo stato mentale alterato a differenza di un non fumatore che devia il suo stress tramite altri mezzi o sistemi.

A prescindere dal motivo per cui si fuma e dal contesto in cui ci si trova, a mio avviso,  l’importante è rispettare sempre le persone che ci circondano, chiedendo fin da subito se la nostra sigaretta, che sia tradizionale o elettronica, li infastidirà o meno. D’altro canto, è lecito condividere la passione per le carte ma non è detto che si debba altrettanto condividere quella per il fumo.

Risparmi 1,33 EURPiù Venduto # 1
Le dipendenze patologiche. Clinica e psicopatologia
16 Recensioni

Prezzo aggiornato il: 08/04/2021 - 21:43

0 0 voto
Valutazione Post
Segui
Notificami
guest
2 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Feedbacl inline
Guarda tutti i commenti
Marcantonio Saldutti
Marcantonio Saldutti
17 Ottobre 2013 18:25

paolo io fumo sempre quando gioco a poker..non so mi fa concentrare meglio evitando lo stress..infatti giocavo sempre bene :)

Sondaggio Veloce

Pensi che la legalizzazione della cannabis a scopo ricreativo sarebbe utile per l'Italia?

Più venduti

Risparmi 1,84 EURPiù Venduto # 1 La Coltivazione della Marijuana: Autoprodurre... 11,15 EUR
Risparmi 0,83 EURPiù Venduto # 3 Cannabis. Il futuro è verde canapa 15,67 EUR
Risparmi 1,84 EURPiù Venduto # 4 La cannabis in cucina. Storia, utilizzi nel mondo... 15,06 EUR
Più Venduto # 5 Come coltivare cannabis indoor 2.0 25,00 EUR

Prezzo aggiornato il: 07/04/2021 - 10:51

Sondaggio Veloce

Tabacco riscaldato, sigaretta elettronica o sigarette tradizionali e tabacco da rollare? Seleziona tutte le soluzioni che adoperi

USI TELEGRAM?