Idee Matrimonio 2018: il Nuovo Trend è a base di Cannabis

idee matrimonio

Due persone che si amano, due fedi, due joint e il celebrante di culto che esclama “Ora lo sposo può fumare con la sposa”. Sto sognando? Affatto, ecco le nuove idee matrimonio dell’antiproibizionismo.

Idee Matrimonio 2018? Dagli Stati Uniti i matrimoni a tema Cannabis

Può sembrare un sogno ma è pura realtà. Se avete mai immaginato il vostro giorno da favola a tema Cannabis, oggi si può! In molti stati del mondo la legalizzazione della Marijuana ha aperto le porte a moltissimi tipoligie differenti di commercio incentrate sulla cannabis. Non solo prodotti vari da consumare, ma addiritura servizi di catering che preparano buffet interamente a base di cannabis.

Cos’è il Wedding Cannabis?

In America il Wedding Cannabis è un vero e proprio business. Nello specifico, in Colorado, dove la marijuana a scopo ricreativo è legale dal 2014, la Bec Koop Irie Wedding & Events, una delle società fondatrici del Cannabis Wedding Expo, organizza il matrimonio perfetto riformulato interamente sulla Cannabis. La Bec Koop offre una vasta gamma di servizi adatti al matrimonio che vanno dall’allestimento floreale, alla selezione delle pietanze nonchè della torta nuziale, decorazioni varie e addirittura un open bar esclusivo a base di cannabis.

wedding-detail

Il Cannabis Bar

Il Cannabis Bar prevede la disposizione di un tavolo con joint già preparati, vaporizzatori e pipe di vetro. A volte possono aggiungersi dei bong, prodotti commestibili e cocktail a base di marijuana.
Inoltre molti optano anche per il “budtender”, un esperto di cannabis che sorveglia il bar e consiglia gli ospiti. La Bec Koop però raccomanda un budtender ogni 30/35 invitati in modo da poter rendere migliore e fruibile il servizio. In questa maniera non c’è pericolo che il bar possa danneggiare la festa e sfociare in un terribile caos. Come dice Stephanie Cain, l’editor della Knot, un’altra azienda specializzata nel Wedding Cannabis: “Innanzitutto il budtender deve essere un supplemento e non una persona che rimpiazza un servizio”.

I dettagli: bomboniere, partecipazioni, candele

Come puoi immaginare, non c’è solo il bar a rendere speciale il giorno dei tuoi sogni. Non devono mancare fiori con boccioli di cannabis che devono essere un po’ ovunque su ogni particolare dell’evento.

cannabis-wedding-gift

Al momento della proclamazione e del “primo bacio” si usa fare il “first toke” per cui lo sposo e la sposa fumano insieme per la prima volta da sposati, generalmente usando una pipa con due aperture, simile al cerimoniale del rito della sabbia, per esempio.

Da non sottovalutare sono il bouquet (chiamato “budquet”), partecipazioni con la stampa a forma di marijuana, segnaposto, candele, centrotavola e via dicendo. Insomma, idee matrimonio anche per i consumatori e gli innamorati della marijuana. Secondo voi in Italia riusciremo mai ad avere matrimoni così?


I Migliori Prodotti a base di CBD