Home » Notizie » Cannabis negli USA: la Proposta di Biden

Cannabis negli USA: la Proposta di Biden

cannabis negli usa

Joe Biden non propone una legalizzazione della cannabis negli USA a livello federale ma una depenalizzazione per aiutare chi ha sofferto per la guerra alla droga.

Dopo il ritiro di Bernie Sanders dalle primarie democratiche, Joe Biden sarà lo sfidante di Trump alle elezioni presidenziali americane che si terranno quest’anno. Il candidato democratico non ha mai sostenuto pubblicamente la legalizzazione della cannabis negli USA. Tuttavia, negli ultimi mesi, Biden ha parlato sempre più di marijuana, soprattutto per avvicinarsi agli elettori che vogliono legalizzarla.

Le proposte degli ex-candidati democratici alle primarie a favore della legalizzazione della marijuana però, hanno portato Biden a rettificare una proposta ufficiale sull’argomento. Biden ha parlato di una serie di proposte a favore della comunità afroamericana, al cui interno del documento ufficiale ci sono anche riferimenti alla cannabis.

Sempre all’interno del documento è specificato che Biden lavorerà con il Congresso per riformare le sentenze federali e incentivare i sistemi statali e locali di fare lo stesso. Inoltre, depenalizzerà l’uso della cannabis e tutti i reati e le detenzioni connesse saranno automaticamente annullate.

All’interno dell’area democratica, la sua posizione politica sulla legalizzazione della marijuana a livello federale è molto più moderata. Biden preferisce la depenalizzazione piuttosto che la legalizzazione in modo che la ricerca possa fornire più prove scientifiche sulla sicurezza del consumo di cannabis.

 

UNISCITI SU TELEGRAM