Nuovo aumento sui tabacchi : Maggio 2012

Il nuovo aumento sui tabacchi é purtroppo arrivato, veloce e tagliente, sta già gravando da qualche giorno sulle tasche di noi italiani. La convenienza economica che caratterizzava il tabacco sfuso é ormai quasi inesistente e comunque troppo irrisoria rispetto il risparmio monetario che garantiva solo un anno fa.

Nonostante il considerevole aumento pare che continuiamo a fumare in egual modo, magari cambiando marche e gusti ma fondentalmente il vizio del fumo proprio non vogliamo togliercelo. Chi ha intrapreso la “ricerca del gusto perfetto” dovrà essere disposto a sborsare molti più soldi pur di provare diversi tipi di tabacco. Prima, provare un tabacco scadente non era così “doloroso”, se non piaceva lo si buttava. Ma adesso come si fa a buttare una busta che magari é costata 7€? Stiamo parlando di quasi 10€ per una busta di tabacco. Alcuni tabacchi come il Van Nelle sono arrivati a costare 180€/Kg, il che vuol dire 7,20€ ogni busta da 40g. E per dirla tutta, ogni tanto potremmo anche spenderli per un buon tabacco come questo, ma spendere la stessa cifra per una confezione di Tilbury American Blend sarà molto più difficile considerando la qualità del tabacco. A mio avviso la situazione é diventata amaramente ridicola oltre che insostenibile. Voi cosa ne pensate in merito? Dite pure la vostra


I Migliori Prodotti a base di CBD