Home » Recensioni » Tabacchi » Blues American Blend

Blues American Blend

Tabacco Blues

Quando parliamo di tabacchi made in Italy la questione diventa ovviamente più interessante, e questo Blues probabilmente incarna bene le caratteristiche di un buon tabacco, anche se però si rivolge a mio avviso, unicamente a un pubblico di fumatori collaudati. Vediamo in dettaglio.

La confezione di questo Blues mi ha fin da subito colpito, è di un bel giallo pulito ed elegante, con il logo impresso sulla facciata frontale caratterizzato da un sassofono con i contorni blu, semplice ma d’impatto. Una volta aperto il sigillo protettivo,  il tabacco emana un fortissimo aroma, a mio parere piuttosto sgradevole e intenso se non si è abituati a tonalità forti e pungenti. Il colore è di un bel noce chiaro, semi-umido e dal taglio preciso e con pochissime imperfezioni, friabile e morbido al tatto, tanto che rollarlo è decisamente facile. Una volta fumato risulta essere piuttosto forte e deciso, stuzzica le papilla gustative, sconvolge il palato e regala una fumata regolare, gustosa e soddisfacente. Ha un retrogusto un po’ amaro e anche l’odore emanato dalla combustione è pungente e intenso.

In conclusione un tabacco sicuramente di qualità, ma a mio parere non rivolto al fumatore medio che potrebbe non apprezzare le sue forti tonalità e sicuramente non lo adotterebbe come tabacco da tutti i giorni. Consigliato invece al fumatore più esigente.

Il Miglior Atomizzatore Senza Perdite

Offerte

I più votati

Sponsor