Home » Recensioni » Cartine » Cartine Juicy alla birra

Cartine Juicy alla birra

Cartine Juicy alla birra

Ne abbiamo parlato tempo fa e ora le cartine aromatizzate Juicy Jay sono tornate in auge. Sempre più consumatori ricercano gusti strani e particolari e il mercato non si tira di certo indietro. Queste Juicy alla birra ne sono un classico esempio. Chi mai andrebbe a ricercare il gusto di birra in una sigaretta? Non lo so, ma qualcuno di sicuro c’è, o forse gli ideatori di queste cartine hanno solo tirato un po’ di idee bizzarre e hanno deciso di realizzare tutte insieme, considerando proprio il vasto assortimento della gamma Juicy Jay.

Ad ogni modo queste cartine aromatizzate sono più lunghe delle tradizionali a cui siamo abituati, hanno infatti una lunghezza di 77mm x 41mm, poco più grandi delle classiche cartine. Sono prodotte al 100% con canapa naturale e sono annoverabili tra le cartine di Tipo B. Infatti hanno una combustione ultra lenta e una bassa densità. Subiscono un processo di dolcificazione, che infatti prevale sul gusto della cartina.

Il sapore di questa Juicy alla birra è quasi impercettibile. Si sente un sentore che rievoca lontanamente quello della birra ma più che altro il sapore viene comperto da un alone dolciastro durante tutta la fumata. Di sicuro non sono adatte all’uso quotidiano ma sicuramente stupiranno i nostri amici.

Acquistabili su: Amazon e eBay

Il Miglior Atomizzatore Senza Perdite
  • Gianpaolo Panicucci

    Ho provato quasi tutta la gamma juicy j. Devo dire che e’ un ottima cartina, sottile e fatta tutta da canapa. C’e anche un “watermark” a stile raw che si aiuta ad evadere a Bad burn! e si vede che e’ una cartina di altissima qualita. Tutta la cartina e dolce ed e’ facilissimo da rollare anche senza l’uso della parte di gomma (arabica naturale) ecco tutto l’informazione non presente nella recensione….

    Such a noob bro, no one cares about the measurements of the fkn pape. Seriously you wrote so much useless info I thought I took a sh*t in my pants.

    L2writereviews son

  • Grazie per l’utile commento, sono sicuro che i lettori apprezzeranno la sincerità delle tue parole ;)

  • Francesco D’Anna

    Giusto per precisare, la root beer è una bibita analcolica gassata americana molto dolce (usata spesso nei cocktail anche come alternativa al ginger ale o alla ginger beer) che non ha nulla a che vedere con la birra. Per cui mi sembra anche normale che l’aroma di birra sia inesistente , piuttosto mi chiedo quanto possa ricordare l’originale bevanda. Comunque per riprendere Giampaolo, lasciale fare a chi ne sa qualcosa le recensioni, critichi inutilmente senza documentare nè aggiungere di fatto nulla di concreto (nonostante il tuo utilizzo della parola “useless” riguardo le informazioni dateci possa portare la gente a credere che tu abbia realmente qualcosa da dire), addirittura assumendoti la presunzione di dire che la misura delle cartine è un’informazione che non importa a nessuno. Almeno avessi scritto il tutto in maniera comprensibile poi…

Offerte

I più votati

Sponsor