Cartine Zig Zag Blu

Cartine Zig Zag Blue

Dopo aver provato la versione Red ho deciso di dare un’occasione anche alla versione più “light” di questa marca, vale a dire le Zig Zag Blue. Anche in questo caso purtroppo, queste cartine non sono riuscite a fare breccia nel mio cuore, o meglio, nel mio palato.

La confezione segue le stesse direttive della già citata versione rossa, ma ovviamente presenta una colorazione celeste con un filo di fumo lungo il pacchetto e il nome del brand dorato. Nemmeno in questo caso, l’aspetto estetico è stato curato granchè.

Per quanto riguarda il gusto, questa variante light ha una densità minore rispetto le due sorelle Zig Zag e una combustione più lenta. Anche in questo caso la produzione di cenere è ridotta ma la fumata che regalano non è delle migliori. Alterano stranamente il gusto del tabacco colorandolo di note eccessivamente amarognole. Potrebbero essere paragonate alle Rizla Blue, ma queste ultime vincono sotto l’aspetto qualitativo di carta e colla.

Non mi hanno stupito più di tanto, anzi, non mi hanno fatto proprio un’impressione positiva. A mio avviso non sono equiparabili ad altre marche della stessa tipologia, ma come sempre aspetto un vostro responso nei commenti qui in basso.

Acquistabili su: Amazon e eBay


I Migliori Prodotti a base di CBD