Drum Bianco

Mi sono sempre piaciuti i tabacchi Drum e ho sempre apprezzato la loro confezione in plastica rigida con la chiusura a strappo sul retro. Questa variante White è la più leggera della famiglia e mantiene tutte le caratteristiche che denotano questi trinciati: umido, taglio preciso con poche imperfezioni, molto compatto e pressato e di buona qualità.

Aprendo la confezione si percepisce subito il dolce aroma di questo trinciato, molto saporito anche se leggermente troppo umido anche per l’olfatto. Il colore del tabacco è molto chiaro, presenta piccole venature più scure e al tatto delude per via della sua struttura troppo pressata e quasi bagnata.

Fumandolo la delusione è arrivata immediatamente. Sembra quasi di tirare unicamente aria, l’unico elemento che fa capire di star fumando una sigaretta è il fumo che esce dalla bocca dopo aver espirato. E’ privo di qualsiasi consistenza, così leggero che non si percepisce minimamente nemmeno in bocca. Non ha tono e non si può nemmeno definire “anonimo” perché non solo è privo di gusto, ma è quasi impossibile percepirlo.

Una conclusione deludente per questo Drum Bianco, che credevo leggero ma gustoso come il Black Devil Smooth Flavour, invece si è rivelato un tabacco pressapoco “inutile“. Anche dopo averlo fatto seccare un po’ la sua “forza” non è migliorata per nulla. Non consigliato.


I Migliori Prodotti a base di CBD