Drum Giallo

Il tabacco Drum Giallo

Dopo qualche anno di astinenza dai tabacchi Drum ho deciso di tornare sui miei passi e riprovarli uno ad uno, con un po’ di esperienza e consapevolezza in più. Ho iniziato questo giallo, dalla solita confezione in plastica morbida, con la striscia adesiva per le incollare le cartine all’interno e la comoda chiusura a strappo decisamente più utile delle solite linguette adesive. Interessante la tabella riportata all’interno con i valori di nicotina e condensati accompagnata dalla lista di tutti i tabacchi della famiglia Drum con le relative miscele adoperate.

In questo Yellow si può leggere che vi è una piccola presenza di kentucky e in maggioranza burley e virginia. Lo si avverte anche dal profumo, classico di tutti i trinciati della famiglia Drum, ma meno pungente a causa della carenza di kentucky e leggermente più aromatico rispetto le altre varianti. Sicuramente un aroma ottimo e di qualità. Il tabacco non è eccessivamente pressato, risulta piuttosto morbido, scuro e con un po’ di imperfezioni (mi è capitato di trovare addirittura bastoncini grossolani di tabacco) decisamente umido. Va sfilacciato con particolare attenzione, altrimenti visto il grado di umidità rischia di non tirare a sufficienza. Fumarlo è un piacere, il sapore è deciso e quasi dolce tanto che il retrogusto che lascia è quasi per nulla amaro. Non pizzica e non lascia la bocca pastosa come altri tabacchi con simili miscele.

In conclusione un ottimo tabacco da tutti i giorni, non stanca facilmente ed è piuttosto piacevole fumarlo anche per lunghi periodi. Personalmente consiglio di lasciarlo seccare un po’ in modo che perdendo umidità risulti più avvolgente e aromatico. Sicuramente consigliato.


I Migliori Prodotti a base di CBD