Elixyr Red Maxx

Il tabacco Elixyr Red Maxx

Sono rare le volte in cui ho ceduto alla tentazione di acquistare barattoli di tabacco, non solo per il prezzo ma anche per il fatto che é difficile smaltire un trinciato che non si riesce a fumare, però vista la recente esperienza più che positiva con il Brookfield American Blend, mi sono deciso di “buttarmi” anche su questo Elixyr Red Maxx. E vi dico già da ora che ho fatto bene!

Non mi aspettavo di trovare un tabacco così buono perché tempo fa, quando provai le confezioni in busta di Elyxir (Virginia, American Blend e Blond) non ne rimasi per nulla colpito, anzi per dirla tutta, non mi piacquero affatto. Però questa versione Red Maxx si é rivelata eccezionale, tanto che ho fumato solo questo tabacco nel corso della settimana, cosa piuttosto strana per chi, come me, alterna diversi tabacchi al giorno.

Aprendo il sigillo in alluminio del barattolo si può sentire un gradevole profumo dolciastro che rievoca fragranze mielate, buono e gustoso, al tatto risulta ancora più buono: secco, taglio grossolano, facilissimo da sfilacciare e ottimo da rollare anche per i neofiti.

Aspirandolo regala una fumata regolare, senza picchi di note particolari, decisamente mite, piacevole, rilassante. Ha un sapore intenso ma che non appesantisce e si sente più in bocca che nei polmoni, soddisfa la voglia di nicotina senza grattare la gola, anzi la solletica aumentando il senso complessivo di soddisfazione. A fine fumata lascia un buon retrogusto dolciastro.

Sinceramente non mi sarei mai aspettato un gusto e un sapore così buoni ma sono contento di questa scoperta, sicuramente si tratta di un tabacco che consiglio ai fumatori di tutte le “taglie“, sia leggeri, sia medi, sia accaniti, perché regala un’ottima fumata a chiunque cerchi un sapore quotidiano che si adegui ad ogni situazione.


I Migliori Prodotti a base di CBD