Home » Recensioni » Tabacchi » Mac Baren Senza Nome Verde

Mac Baren Senza Nome Verde

Dopo aver acquistato le tre varietà di Mac Baren Senza Nome ho deciso di assaporarle con calma una dopo l’altra e la mia prima scelta è ricaduta sul verde, a causa del suo profumo meno accennato rispetto gli altri due.

Guardando attentamente la confezione ho subito notato alcune differenze rispetto le solite buste di tabacco. E’ rivestita da due strati di plastica e non presenta nessun tipo di grafica ma solo una scritta di colore giallo su sfondo verde. Al centro c’è uno spazio rettangolare trasparente che lascia intravedere il tabacco all’interno e la linguetta adesiva sul retro è leggermente più resistente e tende a sporcarsi meno di tabacco grazie a un’ulteriore piega nella chiusura della busta. Una volta aperto l’aroma colpisce immediatamente: umido e dolciastro, decisamente profumato e piacevole. Il colore del tabacco è poco scuro, dal taglio preciso e filamentoso. Al tatto si avverte immediatamente la morbidezza di questo tabacco che non credo abbia eguali. Una volta fumato è facile avvertirne l’alta qualità e pur essendo un Virginia non pizzica per nulla la gola e lascia soprendentemente un sapore per niente amaro, sia durante la fumata che dopo. Il corpo è decisamente equilibrato, ne leggero ne forte, è un ottima via di mezzo rispetto molti altri Virginia. Soddisfa completamente e dopo averlo fumato lascia un senso di sazietà unico.

In conclusione un ottimo tabacco, impossibile non consigliarlo. Sicuramente da tutti i giorni perchè è un trinciato che non può stancare.

E voi cosa ne pensate? E’ piaciuto anche a voi questo Mac Baren Senza Nome? :)

Il Miglior Atomizzatore Senza Perdite

Offerte

I più votati

Sponsor