Marlboro

Il tabacco Marlboro

I due tabacchi Marlboro sono finalmente usciti, ma sapete qual é il loro problema? Sono stati per troppo tempo decantati e desiderati, creando quasi un mito attorno ad essi che ha aumentato a dismisura le aspettative sul loro gusto. Dopo averli provati entrambi sono personalmente rimasto deluso.

La confezione di questo American Blend é interessante. Riprende un po’ la grafica dei classici pacchetti di sigarette, bianca con la parte rossa in rilievo. Il materiale della busta é ottimo, una buona plastica resistente che si rovina difficilmente.

Strappando il sigillo salva freschezza si possono percepire leggere note aromatiche che non lasciano sorpresi per quanto risultano omologate agli altri tabacchi del genere. Al tatto risulta morbido e va sfilacciato leggermente. Ha poca compattezza e tende a sbriciolarsi facilmente: una caratteristica davvero detestabile nei tabacchi. Ha un colore leggermente più scuro del Marlboro Gold Original ma è altrettanto secco.

Fumandolo si sente bene in gola, la prima boccata può risultare decisamente forte se si è abituati a tabacchi molto leggeri. Punge la lingua, riempie completamente la bocca di note amarostiche e lascia il palato leggermente asciutto. Sicuramente soddisfa la voglia di nicotina e appaga ad ogni tiro, ma personalmente mi sarei aspettato di trovare qualcosa in più in questo Marlboro.

In conclusione si tratta di un tabacco quotidiano, fumabile praticamente sempre e in qualsiasi momento. Non ha note particolari che lo contraddistinguono dagli altri tabacchi, é un prodotto buono ma che si confonde con decine di altri tabacchi. Consigliato comunque ai fumatori poco esigenti che cercano un nuovo tabacco quotidiano facilmente reperibile.

E a voi che impressione ha fatto questo Marlboro? :)


I Migliori Prodotti a base di CBD