Portland American Blend

Tabacco Portland American Blend

Fin dalla prima occhiata la confezione di questo Portland non mi ha entusiasmato eccessivamente. Si presenta molto rustica, poco definita, dall’aspetto piuttosto sciatto ed economico, di un rosso opaco, con la grafica in orizzontale e la solita linguetta adesiva sul retro. Ma tutto sommato, non mi sono fatto condizionare dall’apparenza!

Una volta aperto il profumo non colpisce più di tanto, è decisamente acre ma con una lievissima nota dolciastra. Il tabacco è compatto, chiaro e filamentoso, molto secco e con parecchie imperfezioni. Si sfilaccia facilmente e rollarlo è una passeggiata. Fumandolo ha un gusto pieno e leggermente amaro, ma a fine fumata lascia la bocca parecchio pastosa. Non sazia completamente la voglia di nicotina, piuttosto fa passare il piacere di fumare se adoperato in grandi quantità.

In conclusione questo Portland American Blend è un tabacco economico, discreto e senza alcun elemento degno di nota. Personalmente non lo acquisterò una seconda volta, a meno che non sia l’ultimo tabacco rimasto sulla terra. Potrà sembrare una presa di posizione piuttosto drastica ma da una marca che ha così tanti prodotti mi aspettavo qualcosa in più. Non consigliato.

A voi com’è sembrato invece?


I Migliori Prodotti a base di CBD