Home » Recensioni » Tabacchi » Camel Blue Fine Quality Blue: la Recensione
Tabacchi

Camel Blue Fine Quality Blue: la Recensione

Il tabacco Camel Blue

Camel Blue: la nuova versione del famoso tabacco

E’ passato un po’ di tempo da quando ho provato la prima versione del tabacco Camel, nella sua confezione gialla lucida, bruttina e anonima. Ma ricordo bene che non mi fece per nulla una buona impressione. Poi è uscito il Camel Essential, con la sua busta esteticamente interessante anche se piuttosto conformata a quella di tutti gli altri naturali, ma che regalava una qualità decisamente migliore rispetto la prima versione. Oggi, dopo aver visto la confezione del Camel Blue sono rimasto sorpreso nel constatare che il miglioramento, sia dal punto di vista estetico che qualitativo, è evidente.

La confezione riprende la grafica del pacchetto di sigarette, azzurra “celestiale”, con il logo impresso in argento e in verticale e il famoso cammello in versione moderna proprio al centro della confezione. La busta è in plastica rivestita internamente di uno strato di alluminio per mantenere il tabacco più fresco. Sul retro si trova la famigerata linguetta adesiva,  all’interno invece è presente l’adesivo per attaccare le cartine.

L’apertura

Strappando il sigillo salva freschezza si avverte subito una nota profumata sprigionata dal tabacco. Dolciastro, pungente, molto piacevole all’olfatto.  Il trinciato si presenta sotto forma di mattonella ultra compatta, semi-umido al tatto, di un colore nocciolato e dal taglio medio con poche imperfezioni. Fino a metà confezione, il tabacco va sfilacciato abbondantemente e pazientemente, poi inizierà a sbriciolarsi e sarà molto più facile rollarlo.

La prova pratica

Fumandolo si è subito piacevolmente colpiti dalle primissime impressioni: corposo, carico di gusto, sprigiona le sue caratteristiche nel palato e si fa sentire anche in gola, ma senza grattare o infastidire. Si fuma tranquillamente, sazia la voglia di fumare e regala un piacevole retrogusto amarognolo a fine fumata.

Camel Blue in conclusione

In conclusione, questo Camel Blue è un buon tabacco quotidiano, ottimo per spezzare la monotonia del solito tabacco, consigliato sia a fumatori leggeri che pesanti. Alla lunga potrebbe stancare, ma sicuramente è uno di quei tabacchi che si possono comprare senza indulgi.

Più Venduto # 1
Alph - Cartine bianche ultra sottili, formato standard, confezione da 10
  • PRODOTTO: Cartine bianche di formato regolare
  • DIMENSIONI: Confezione da 10 libretti, 50 foglie/fogli per libretto
  • ORIGINE: Carte realizzate in Francia, lavorate in Libano

Prezzo aggiornato il: 15/10/2021 - 07:52

  • Qualità
  • Sapore
  • Robustezza
  • Uso quotidiano
  • Consigliato
2.4
Un attimo
Voto Lettori
3.43 (14 voti)
0 0 voti
Valutazione Post
Segui
Notificami
guest
17 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Feedbacl inline
Guarda tutti i commenti
Giacomo
Giacomo
18 Marzo 2015 18:18

Non sono mai stato un amante dei tabacchi fatti dalle case produttrici di sigarette pre-confezionate ( NAS a parte, ovviamente…!) ma questo tabacco Camel è veramente ottimo ( più buono anche dell’Essential, a mio avviso stomachevole). Molto geniale la confezione da 10 grammi, che a soli 1,90€ permette di fare una ventina di sigarette, ( per lo meno nel mio caso) e forse anche qualcuna in più.

Lilly
Lilly
24 Febbraio 2015 23:41

L’ho provato questa sera ma non riesco proprio a fumarlo,è così umido che non tira. Io uso cartine ocb naturali e filtri ocb regular.

Alessio
Alessio
24 Giugno 2019 00:18
Rispondi a   Lilly

Lo devi fumare con cartine bianche e filtro slim. Io lo apprezzavo con le special

Giacomo
Giacomo
11 Aprile 2014 17:59

Ho sempre fumato tabacchi pesanti, e col Camel Blue non ho trovato alcuna differenza nella ‘forza’ della fumata.
Come tabacco è straconsigliato, ha un gusto corposo e in gola è ‘dolce’, appaga a pieno ed è, a mio avviso, un tabacco di qualità alta.

max
max
12 Luglio 2013 22:06

Il migliore dei 3 cammel anche se non è il massimo.Il pachetto e veramente bello penso che conti l alluminio.come sapore e simile al drum blu molto piu leggero.x spezzare da tabacchi forti va bene

Rossella Crispini
Rossella Crispini
17 Maggio 2013 23:51

Pienamente d’accordo con la tua recensione, Paolo…l’unico Camel di cui sono riuscita a finire una busta, anche se, come puoi immaginare, per me (abituata a tabacchi più forti) è stato un po’ come fumare aria…ma un’aria gradevole :)

Rossella Crispini
Rossella Crispini
20 Maggio 2013 22:46
Rispondi a   Paolo

Sicuramente sì!!! ;)

Gio Do
Gio Do
14 Maggio 2013 12:10

L’ ho provato oggi e lo trovo troppo leggero per i miei gusti…

Gio Do
Gio Do
12 Maggio 2013 14:30

Quali cartine mi consigliate di usare con il camel?

Diego Milito Vendemiati
Diego Milito Vendemiati
22 Marzo 2013 11:58

provato a me sembra di fumare l’aria sarà che sono abituato al lucky che e molto più pesante

Luca
Luca
14 Marzo 2013 14:03

Concordo :)

L’ho preso per puro caso, fermandomi in un tabaccaio sulla strada dell’ufficio nella speranza di trovare il Senza Nome Nero, e devo dire che ho trovato una buona alternativa da fumare giornalmente.

Se non ricordo male la busta da 20g costa 3,60€

OFFERTA SENSI SEEDS

LIBRI CANNABIS

Risparmi 1,00 EURPiù Venduto # 3 Cannabis e spiritualità. Guida all’esplorazione di un’antica pianta maestra Cannabis e spiritualità. Guida all’esplorazione... 19,00 EUR
Risparmi 14,18 EURPiù Venduto # 4 Canapa. Una storia incredibile Canapa. Una storia incredibile 3,82 EUR
Risparmi 12,72 EURPiù Venduto # 5 La cannabis in cucina. Storia, utilizzi nel mondo delle ricette La cannabis in cucina. Storia, utilizzi nel mondo... 4,18 EUR

Prezzo aggiornato il: 14/10/2021 - 01:36