Diana Tabacco

Diana Tabacco, secco e dal sapore piatto

Uscito da poco in commercio ho subito deciso di provare questo Diana, ma stilare una recensione ha richiesto più tempo del previsto. La confezione si presenta di un bel blu con il logo impresso nella parte orizzontale, l’adesivo per attaccare le cartine all’interno e la consueta linguetta sul retro.

L’apertura

Aprendo la busta ci si trova davanti un trinciato dal taglio medio-fine, con qualche imperfezione, secco e dal colore tendente al nocciola. Emana un profumo delicato ma privo di note particolari, ricorda la maggior parte dei tabacchi dozzinali.

La prova pratica

Fumandolo si rimane perplessi. Ha una forza quasi impercettibile ma avvolge la bocca in maniera decisamente pastosa, secca il palato ed è difficile ravvisare note interessanti durante tutta la fumata. Pizzica solo leggermente in gola ma stomaca facilmente. Non soddisfa al cento per cento, è un po’ come fumare una sigaretta a metà. A fine fumata lascia un retrogusto sciatto e amarognolo.

In conclusione

In conclusione è un tabacco mediocre che difficilmente può entrare nel cuore dei fumatori. Anche i fumatori leggeri difficilmente lo apprezzeranno per via del suo gusto piatto e privo di qualsiasi caratteristica interessante. Insieme al Winston è uno dei peggior tabacchi che ho provato di recente. Non consigliato.

A voi invece com’è sembrato questo Diana Tabacco?

Per maggiori informazioni puoi visitare il sito del produttore.

  • Qualità
  • Sapore
  • Robustezza
  • Uso quotidiano
  • Consigliato
1.8
Sending
Voto Lettori
0 (0 votes)

I Migliori Prodotti a base di CBD

15 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Tabacco con molte inperfezioni, sembra di fumare esattamente una Diana….lo consiglio per chi vuol continuare a sentire il sapore della sigaretta classica…io personalmente non lo comprerò più

  • Fortunatamente l’unica busta che ho provato di sta schifezza è stata trovata dalla mia ragazza uscendo da un tabaccaio, il quale evidentemente non aveva svuotato bene gli scatoloni che aveva buttato…sarebbe stato meglio se lo avesse fatto…

  • Dopo aver fumato un buon tabacco è davvero deleterio provare questo Diana…non so come facciano a compare il barattolo :

  • Stamattina sono andato a comprarlo e confermo: Il trinciato Diana è un po deludente troppo leggero, ti lascia un sapore amarognolo e lascia la gola asciutta…non assapori bene il gusto del tabacco…è proprio MEDIOCRE!! anche con cartine di Tipo A!
    peccato che da me al sud non ho trovato l’Original Tradition Gold…che secondo me è uno dei migliori!!!

  • tabacco per tubi,cambia il gusto dopo 12/14 ore,quindi progettato per farsi sigarette alla sera e fumarsele il giorno dopo,retro gusto amarognolo,proprio come la preconfezionata.
    non è stato preso in considerazione l’hand-roller ma il classico fumatore,20 gr. di tabacco =20 sigarette,

  • probabilmente perchè i produttori, buttando nelle sigarette tutti quei veleni, non riescono a capire quanto sia diverso il discorso per le sigarette auto-rollate. il tabacco la fa da padrone, senza che il suo aroma sia alterato, e i mediocri trinciati da sigarette mostrano tutta la propria inutulità….

  • Deludente…peccato. Non capisco perché tutti i tabacchi delle marche di sigarette già note risultino così scarsi (camel e winston per esempio)

Offerte

Pubblicità