Domingo Virginia Blend

Il tabacco Domingo Virginia Blend

Domingo, Domingo, Domingo…non mi dimenticherò facilmente di questa marca, anzi credo che mi perseguiterà a vita. In tutta franchezza, non lo ricomprerò più. Mai più. Anche questo Domingo Virginia si é rivelato una delusione, come d’altronde i fratelli Natural, Original e Celeste, perciò scusatemi se anche in questa recensione traspare forse un po’ troppo il mio senso critico :D

La confezione si presenta di un verde accesso con le tipiche grafiche che caratterizzano questa marca. In carta rivestita da leggera plastica, la busta risulta anonima, dozzinale e non dice nulla di particolare. Aprendo si può percepire un aroma tipico di Virginia, carico di umidità, che differisce dai classici aromi di Virginia secchi a causa delle sue note meno pungenti e più passive. Al tatto risulta morbido e semi-umido, dal taglio curato e con rare imperfezioni, di un bel colore marrone chiaro e uniforme.

Fumandolo regala una sensazione di stopposità e piattezza incredibili. Lascia la bocca asciutta e amara, non sazia completamente la voglia di nicotina e comunque si ha voglia di fumare una sigaretta di un altro tabacco. Lascia per di più un retrogusto amaro e fastidioso.

In conclusione, questo Domingo Virginia non é un tabacco che può entrare nelle grazie dei fumatori che ricercano un gusto particolare, ma nemmeno di coloro che cercano un tabacco “tranquillo” e quotidiano. Personalmente non consiglio questo tabacco.

Sono curioso di sapere se invece a qualcuno di voi é piaciuto :D

  • Qualità
  • Sapore
  • Robustezza
  • Uso quotidiano
  • Consigliato
1.2
Sending
Voto Lettori
0 (0 votes)
Domingo Virginia Blend ultima modifica: 2013-07-13T15:54:38+00:00 da Paolo

I Migliori Prodotti a base di CBD

6 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Paolo ciao, siccome sono un novizio volevo sapere da te quali sono i tabacchi più forti. Io fumo Origenes e vorrei da te una lista di tabacchi dalla forza simile.
    Un saluto

  • @rossellacrispini:disqus anche io da amante dei Nas posso dire uno peggio dell’altro, il male minore forse è il Natural. La distribuzione Camel made è capillare li trovi praticamente dappertutto, ma non credo che riscuotano particolare successo

  • Ho già dato ai Domingo col Natural e l’Original e, conoscendo i tuoi gusti, mi fido in pieno di quello che definisci “senso critico” ;) …A parte che da amante del NAS non penso proprio che un virginia di questo tipo potrebbe piacermi.
    E comunque…anche qui…la partenza della recensione è allarmante…meno male che c’è quel “perseguiterà” che rimette subito a posto le coronarie!!!! Ahahahahahah

Offerte

Pubblicità