Drum Bright Blue

Il tabacco Drum Bright Blue

Il Drum Bright Blue è il fratello più leggero della famiglia Drum

Dopo la recente esperienza con il Drum Giallo non ho avuto esitazioni nell’acquistare un’altra variante di questa interessante marca. Anche questo Drum Bright Blue presenta la stessa identica confezione del Giallo, in plastica morbida con la chiusura a strappo anziché la solita inutile linguetta adesiva e la tabella di condensati riportata sul retro.

L’apertura

Una volta aperto il profumo del tabacco colpisce immediatamente, con il suo aroma intenso, naturale, moltò retrò e fresco. Al tatto il tabacco si presenta morbido, dal colore leggermente scuro con poche imperfezioni, piuttosto umido e filamentoso. Si sfilaccia con facilità e rollarlo è decisamente facile. Una volta fumato si avverte subito la leggerezza del tabacco.

La prova pratica

L’impatto è dolce e delicato, il sapore non è per nulla aggressivo, anzi mi è sembrato piuttosto ipercettibile a volte. Il colore della confezione rispecchia altamente le qualità di questo tabacco, che risulta privo di corpo, di carattere. Sicuramente un tabacco di qualità ma fin troppo gentile, soprattutto per chi è abituato a tabacchi leggermente più consistenti.

In conclusione

In conclusione questo Drum Bright Blue è un tabacco interessante per quanto riguarda la qualità, ma è un po’ anonimo e opaco per quanto riguarda il sapore. Rimane comunque buono e fumabile quotidianamente, sicuramente adatto a chi predilige i tabacchi miti e poco aggressivi.

Per maggiori informazioni potete consultare il sito del produttore.

  • Qualità
  • Sapore
  • Robustezza
  • Uso quotidiano
  • Consigliato
1.8
Sending
Voto Lettori
0 (0 votes)

I Migliori Prodotti a base di CBD

10 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ho iniziato a fumare sigarette rollate con il Golden Virginia Verde…L’odore mi faceva impazzire, ma era un pò troppo pesante per i miei gusti. Così un giorno decisi di comprare questo Drum. Appena aperta la confezione, l’odore mi aveva fatto pentire (ero abituato all’odore del GV) , ma col passare del tempo è iniziato a piacermi, e credo che , in mancanza del Mac Baren Bianco, il miglior sostituto sia proprio il Drum Bright Blue!

  • Numerose imperfezioni, tabacco dozzinale e pieno di additivi ma… ha qualcosa che ti spinge a fumarlo pur non lasciandoti mai pienamente convinto. Gusto particolare, pur avendone provati tantissimi in questi due anni, è un tabacco che non ha stretti termini di paragone, pertanto mi sento di consigliarlo senza aspettarsi troppo.

  • Fumo tabacco da quasi 5 anni e ne ho provati davvero molti…
    Questo è il mio preferito in assoluto!!! Un sapore ottimo, forte il giusto, ma non aggressivo…
    Consigliatissimo.

  • @Paolo, taglia una busta di Drum bianco con una di Natural American Spirit Organic Blend o con una di Drum 100% e poi fammi sapere ;)

  • Bella recensione. A quando quella del Drum bianco? Nonostante sia un po’ leggero, a livello di sapore è quello che preferisco.

Offerte

Pubblicità