Origenes Virginia

Origenes Virginia: un rilancio del classico Vintage con un tocco di vivacità in più

L’ Origenes è uno dei miei tabacchi secchi preferiti quindi ho acquistato con molto entusiasmo questa versione Virginia, sicuro di trovarci la stessa qualità e bontà.

Le due confezioni sono identiche, della stessa carta plastificata marrone chiara, con la grafica semplice ma d’impatto e l’interessante chiusura a strappo, decisamente più comoda rispetto la consueta linguetta adesiva che caratterizza la maggior parte dei tabacchi. Purtroppo non è dotato di un sigillo salvafreschezza, una grandissima pecca riscontrabile anche nell’ Origenes classico che causa una maggiore perdita di umidità e quindi più probabilità di acquistare il trinciato ancora più secco del normale.

L’apertura

Aprendo la confezione ci si ritrova davanti a un tabacco inusuale ma praticamente molto simile al fratello. Colore biondo, secco, piuttosto pressato e decisamente sbricioloso, dal profumo pungente e buono, che ricorda vagamente il fieno sotto il sole d’estate.

La prova pratica

Fumandolo ci si accorge immediatamente della netta differenza con la versione originale. È più pungente, rispecchiando perfettamente il sentore emanato dalla busta, maggiormente denso e corposo e pizzica molto di più in gola, anche se si aspira delicatamente. Lascia un buon retrogusto e dopo averlo fumato la bocca non resta affatto amara.

In conclusione

In conclusione questo Origenes Virginia si è rivelato un buon tabacco per tutti i giorni, sicuramente più apprezzato dai fumatori esigenti che cercano un gusto più stuzzicante e impegnato. Utilizzandolo con cartine di tipo A, la combustione si consuma troppo velocemente, è consigliabile quindi utilizzare cartine di tipo B, più leggere e trasparenti, ideale per consumare un tabacco di questa tipologia. Consigliato anche acquistare una pietrina umidificante per tenere fresca la confezione, soprattutto nel periodo estivo in cui le temperature alte favoriscano l’essicazione del tabacco.

Per informazioni più dettagliate puoi consultare il sito ufficiale.

  • Qualità
  • Sapore
  • Robustezza
  • Uso quotidiano
  • Consigliato
2.8
Sending
Voto Lettori
0 (0 votes)

I Migliori Prodotti a base di CBD

11 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Tabacco da evitare per chi ama gusti più delicati e leggeri, personalmente pizzicava in gola e lasciava un pessimo retrogusto. Inoltre, l’odore della busta appena aperta può piacere o non piacere, senza vie di mezzo (questo vale certamente anche per Yuma, NAS Organic ecc.). Da acquistare solo presso tabaccherie ben fornite che hanno una certa vendita.

  • Ragazzi ho acquistato origenes per ben 3 volte e non ho sentito nessuna buon sapore o cose cosi..o era troppo secco o troppo umido e mi ha lasciato un saporaccio in bocca.
    Non riesco a capire perchè l odore è fantastico ma di sapore assente!

    • Io só che “origines”é in spagnolo,quindi si pronuncia “xi”…lo só per certo,perché parlo spagnolo…il mio tabacco preferito xD

  • Lo sbriciolo, la parte finale della confezione è sempre pessimo…a meno che non si conserva bene, ma anche in questo caso non è per nulla entusiasmante :D

  • La versione tradizionale non è nemmeno parente di questa ;)
    a me questo virginia origenes mi ha causato una vera e propria nausea una sera..fortuna che ero verso la fine della confezione!

  • Ti dirò, provandolo a distanza di tempo da quando ho scritto questa recensione, non ha entusiasmato nemmeno me. E’ vero che i gusti si cambiano nel corso del tempo, ma sicuramente hai ragione nel dire che è meglio la versione tradizionale :D

  • A me questo non è piaciuto,si è rivelato parecchio nauseabondo fumandolo ogni giorno.Ho notato invece che non gratta in gola,quasi come se fosse una versione più apprezzabile da tutti,una cosa un pò più commerciale diciamo.Però,non ne sono rimasto colpito,superiore sotto ogni aspetto l’Origenes tradizionale!

Offerte

Pubblicità