Home » Recensioni » Tabacchi » Van Nelle Halfzware Shag: la Recensione
Tabacchi

Van Nelle Halfzware Shag: la Recensione

Van Nelle Halfzware: una lunga ricerca, un’ottima scoperta

Dopo una lunga ricerca finalmente sono riuscito a trovare questo interessante Van Nelle Halfzware, da molti paragonato al Mac Baren Senza Nome Nero.

L’apertura

La confezione mi ha subito entusiasmato, di un bel blu acceso con il logo impresso nella parte frontale, in plastica morbida e con la solita linguetta adesiva sul retro. Non è dotato di sigillo salvafreschezza, ma è venduto in un involucro di plastica che lo mantiene ugualmente fresco e umido. Una volta aperto è proprio l’umidità del trinciato che colpisce immediatamente, infatti ha una percentuale davvero notevole se paragonato ad altri tabacchi umidi. Il profumo stupisce altrettanto: molto intenso,forte, speziato ed elegante.
Al tatto si presenta morbido e leggermente pressato. Bisogna sbriciolarlo parecchio perché vi sono molti grumi e imperfezioni, ma tutto sommato rollarlo è semplice. La scelta di cartine di Tipo A o B è puramente soggettiva, ma in questo caso mi sento di consigliare l’impiego delle prime (Smoking Orange, Rex Bravo, Special…) per via delle rare peculiarità di questo tabacco.

La prova pratica

Fumandolo ci si accorge subito di aspirare un tabacco di ricercata qualità, difficile da riscontrare in altri tabacchi. Gusto mediamente forte, non paragonabile a quello del Senza Nome Nero, ma altrettanto corposo e vellutato. Anche il fumo ha un buon odore, strano da definire ma assolutamente piacevole all’olfatto, soprattutto durante il freddo inverno, ha il potere di rammentare piacevoli sensazioni. E’ un tabacco che sazia il palato e la voglia di fumare, un trinciato anche da tutti i giorni, ma fumato di tanto in tanto regala più soddisfazioni.

Van Nelle Halfzware in conclusione

In conclusione questo Van Nelle Halfzware è un tabacco ottimo e pregiato, che fa di certo concorrenza al famigerato Senza Nome Nero. Se lo vediamo in qualche tabacchino non possiamo non acquistarlo.

Più Venduto # 1
Smoking Rollatore Regular per Cartine Corte
250 Recensioni
Smoking Rollatore Regular per Cartine Corte
  • Prodotto di qualità
  • Prodotto del brand Smoking
  • Divertente e colorato, adatto al divertimento

Prezzo aggiornato il: 21/05/2021 - 15:17

  • Qualità
  • Sapore
  • Robustezza
  • Uso quotidiano
  • Consigliato
3
Un attimo
Voto Lettori
4.5 (2 voti)
0 0 voti
Valutazione Post
Segui
Notificami
guest
108 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Feedbacl inline
Guarda tutti i commenti
Daniel De Lucia
Daniel De Lucia
12 Gennaio 2021 02:04

ciao ragazzi , se qualcuno e’ interessato al Van nelle ve lo posso spedire

Giuseppe
Giuseppe
4 Febbraio 2021 11:31
Rispondi a   Daniel De Lucia

Quanto costa da me non lo trovo da nessuna parte

Alex.
Alex.
20 Gennaio 2014 22:00

Nessuno sa dove reperirlo a Roma.
E’ diventato introvabile.

Fulvio
Fulvio
14 Gennaio 2014 23:11

VENDO PER POCHI EURO VAN NELLE ZWARE SHAG da 50g

ragazzi mi hanno appena regalato una scatola con 5 pacchetti di VAN NELLE ZWARE SHAG da 50g,io non fumo e mi spiace buttarlo,ho provato a chiedere in tabaccheria il prezzo ma mi hanno detto che da un po’ di mesi non arriva piu’ e che lo zware shage non e’ mai arrivato in italia,se siete interessati lo vendo per pochi euro;lascio la mia mail [email protected]

ve lo spedisco senza problemi,io sono di milano

Riccardo Catellani
Riccardo Catellani
7 Aprile 2015 03:05
Rispondi a   Fulvio

Come posso contattarti?

paolo
paolo
5 Dicembre 2013 11:46

vivo in provincia di asti sono 20 anni che fumo van nelle ,ma sono un paio di mesi che non riesco a trovarlo,mi hanno detto che non viene più importato,ne sapete qualche cosa? grazie

Mario
Mario
29 Novembre 2013 16:27

Salve, ho appena acquistato questo tabacco e seguendo i consigli di Paolo me lo sono riservato per il dopo lauto pranzo. L’odore del tabacco lo si avverte subito ancor prima di aprirlo ed è avvolgente e pieno. Il tabacco si è presentato si umido ma non di più del Mac Baren, poco curato: ci si trovano foglioline, pezzettini di legno. La fumata è molto appagante, per me non adatto a tutto il giorno ma solo in momenti di relax. Sicuramente cercherò di averlo sempre con me. Unica pecca è la confezione da 40 gr., se ce ne fossero di più piccole sarebbe meglio per garantirsi un tabacco sempre fresco. Da uno a dieci per me è un nove pieno.

Matteo
Matteo
4 Novembre 2013 22:17

Dopo 5 anni di RYO, dico che è la miglior sigaretta che si possa fumare, a prescindere dalla cartina è BUONISSIMO, sapete se in svizzera lo si trova?

Matteo
Matteo
4 Novembre 2013 18:58

Pare non sia più importato in Italia…se avete voci differenti fate sapere

fabio...
fabio...
24 Ottobre 2013 08:39

perchè VAN NELLE non si trova più a lanciano (ch) e d’intorni??? non si fa più?

Carlo
Carlo
26 Giugno 2013 11:29

l’ho trovato alla tabaccheria in Piazza Udine a Milano!
Buonissimo!

Marcantonio Saldutti
Marcantonio Saldutti
12 Maggio 2013 09:13

Lo comprai una volta in vacanza…fu amore a prima vista <3 non lo trovo da tempo questo fior di tabacco

thegypsy27
thegypsy27
9 Ottobre 2012 23:21

Il tabacco di una vita!
E’ stata la prima cosa a base di nicotina che abbia comprato ed è stato amore al primo tiro…sono 13 anni che la Van Nelle può considerarmi uno dei clienti più affezionati.
Fumato anche a Amsterdam (ebbene sì…c’è chi va ad Amsterdam a fumare il VanNelle) in versione Export…pacchetto più scuro, tabacco quasi nero…fortissimo…buonissimo…

Axel
Axel
26 Aprile 2012 15:15

Ciao Rossella, il GV verde è il mio tabacco quoditiano e lo fumo volentieri diciamo un 12-15 massimo sigarette al dì.
Volevo ripiegare sul Van Nelle per fumare di meno ma non ce la faccio troppo forte.
Come ho detto voglio provare l’Original Tradition Gold, ma dalle mie parti è irreperibile,secondo me ci devo rinunciare.
Se riesci a sapere dove lo posso trovare a Caserta e dintorni mi fai un gran favore.

Rossella
Rossella
26 Aprile 2012 01:56

@Axel, non ho mai fumato il GV verde, quindi non posso esprimermi su qualcosa che non conosco, ma ho fumato per un certo periodo il Van Nelle e ho avuto la possibilità di provare l’Original Tradition Gold, Tieni presente che non sono tipo da tabacchi leggeri, e infatti il Van Nelle lo fumavo con tutta tranquillità nell’arco della giornata, escluso solo le prime sigarette della mattina, che in quel caso proprio non lo reggevo, Per me l’Original Tradition Gold è un ottimo tabacco, leggero ma “strano”, nel senso che mi ha dato soddisfazione in ogni momento del giorno in cui l’ho fumato…come ho commentato sotto il post che riguarda questo tabacco l’unica pecca è che purtroppo dalle mie parti è introvabile!!!

Axel
Axel
25 Aprile 2012 10:14

Ciao Paolo, sono ritornato sui miei passi fumando GV verde un tabacco che adoro è mi soddisfa,il Van Nelle troppo forte non riesco a fumarlo, massimo una due dopo cena.
Cmq sono tentato con questo Original Tradition Gold, lo vorrei provare,ma delle mie parti è irreperibile.

Axel
Axel
21 Aprile 2012 21:03

Ciao a tutti, sono Axel oggi ho iniziato a fumare Van Nelle,che dire ottimo tabacco gustoso è molto saporito, rispetto al Mc Baren nero é più docile meno aggressivo,il McB é una mazzata sui polmoni.

Roby
Roby
5 Aprile 2012 15:18

trovato tabaccaio che tiene trinciato in vetrinetta chiusa, con umidità controllata tra il 60 e il 89%, preso van nelle freschissimo,
che dire…..addomesticata la eccessiva forza dall’umidità, risalta un gusto di torba e affumicato, pieno e saziante.in effetti in condizioni ottimali solo il Baren nero è paragonabile,
ovviamente de gustibus non disputandum est…….

ringo
ringo
31 Marzo 2012 22:31

si va bè non è che è inodore ma è meno

ringo
ringo
31 Marzo 2012 14:25

perdonami la risposta in ritardo ma non ho avuto tempo di guardare i post comunque fumavo le marlboro,ma sai che da quando fumo il trinciato mi piace di più,e pensare di tornare alle normali mi viene il disgusto,ma d’avvero nè,,e in più non ti lasciano addosso quella puzza di tabacco

Simone
Simone
27 Marzo 2012 14:17

Ragazzi non so cosa sia successo a voi, ma io continuo a comprare assieme ai miei amici il Van Nelle dal tabacchino di fiducia e non ho riscontrato simili problemi.

Rossella
Rossella
25 Marzo 2012 19:22

@ Ringo, io le preconfezionate non le ho mai provate ma da quanto so è l’unica marca in commercio che utilizza lo stesso, identico tabacco sia per le sigarette che per il trinciato….per il momento, perchè pare che la Lucky Strike seguirà questa stessa politica commerciale per le nuove sigarette naturali e per il trinciato che dovrebbe essere reperibile tra pochissimi giorni.
Posso chiederti che sigarette fumavi prima di passare al trinciato, Ringo? Magari posso esserti d’aiuto :)
@Paolo…la tua recensione sul NAS…praticamente perfetta…ma ho il vaghissimo sospetto di essere un giudice molto poco imparziale!!! ;) Quanto alla versione Organic…la fumo col contagocce, ma solo perchè altrimenti il portafoglio si incavola di brutto!!!! :D

ringo
ringo
25 Marzo 2012 14:47

OK,HO CAPITO QUALè,ORA MAGARI DICO UNA CAZZATA E SO CHE NON è PARAGONABILE,MA HO PROVATO LE SIGARETTE NORMALI DI QUESTA MARCA E DEVO DIRE CHE NON MI SONO PIACITE AFFATTO,TROPPO FORTI DAL SAPORE UN Pò STRANO DICI CHE IL TABACCO SCIOLTO CAMBIA ò è FAX SIMILE?

Rossella
Rossella
24 Marzo 2012 22:26

@Ringo, altroché se si trova!!! E’ uno dei più reperibili, sia in busta che in barattolo. E’ uno dei miei tabacchi fissi, ma solo quello in barattolo. Forse ti ha confuso il fatto che lo chiamiamo NAS, per abbreviare il suo nome che è Natural American Spirit, per questo dici di non averlo mai visto nelle tabaccherie :) Visto che si tratta di uno dei miei tabacchi preferiti, non potrei che parlartene bene, quindi per essere imparziale ti posto il link della recensione di Paolo :) :
https://www.smokestyle.org/recensioni/natural-american-spirit/

ringo
ringo
24 Marzo 2012 21:56

ma una domanda… sento che nominate spesso il nas ma comè?che gusto ha?si trova ancora?perche non l ho mai visto nelle tabaccherie

giuseppe
giuseppe
19 Marzo 2012 23:06

che dire dunque di sto tabacco,mi è appena arrivato da amsterdam,sicuramente di altissima qualita’un po’fortino ma fumarlo sempre che noia….

Jack
Jack
19 Marzo 2012 17:21

Salve a tutti, a mio avviso il Van Nelle e il Mac Baren nero sono attualmente i migliori. Il Mac ha sicuramente più carattere di tutti.Quelli “natural” è vero ke sono tutti buoni( Nas, Origenes, Pueblo ecc.,ma a lungo andare stufano..).Negli anni 90 il drum blu ,il samson e il golden virginia erano veramente buoni (soprattutto il golden era davvero buonissimo..), ma attualmente non sono un granchè!Si, sono cambiati, ovviamente in peggio!Hanno fatto la stessa fine delle chesterfield e delle camel, ke 20 anni fa erano una buona alternativa alle marlboro red (e avevano lo stesso prezzo delle reds!) e adesso costano di meno ma fanno quasi pietà!!!
In definitiva consiglio i “natural” e il Marlboro da tutti i giorni e il Mac Baren nero e il Van Nelle dopo un bel pranzo o una bella cena..insomma a stomaco pieno gli halfzware sono imbattibili!!:-)PS: aggiungerei anke l’Old Holborn blu ke, anke se non è come una volta, il suo gusto “english” molto particolare una tantum può anke andare :-)

giuseppe
giuseppe
14 Marzo 2012 23:38

qui si discute poco,di qualita’,ma nn fa per me’…

Rossella
Rossella
16 Febbraio 2012 13:57

@ Paolo, mi sa che ci stiamo incartando con i Drum!!! Ahahahah :D Io mi riferivo al Drum Original come alternativa al Van Nelle e al Samson Original come alternativa estiva al Drum Original…
E così andò a finire che entrarono in un tabacchino e dissero: “Scusi: ha per caso il Van Drumson Natural?” Ahahahahah!!! :D

Rossella
Rossella
15 Febbraio 2012 14:41

@ Paolo, le cartine trasparenti che ho provato io si chiamano Blza, era l’ultimo pacchetto che aveva il tabaccaio sotto casa e me lo ha regalato. Da allora non le ha più ordinate e non mi pare di averle viste in altri tabacchini.

@ Rustik, provato il Drum Natural…e già che c’ero ho ridato una possibilità al Drum Original e al White.
Quanto al Natural, non ti sbagliavi ;) : non ho lasciato a metà la busta, tutt’altro: è entrato a far parte del mio menu quotidiano :) Si fa ben sentire ma non disturba affatto, anzi attrae con quel suo retrogusto di nocciola che dà un fascino diverso all’Origenes o al NAS se li fumo dopo.
Simile è il discorso per il White, almeno per quanto riguardo il gusto e, per la sua leggerezza, lo trovo eccellente per ripartire dopo il risveglio mattutino.
Riguardo al Drum Original (e così restiamo anche più o meno nel discorso Van Nelle) la mia precedente esperienza era stata falsata dall’aver provato una busta col tabacco così duro che quando ne prendevo la quantità per una sigaretta, pareva di tagliare con le mani un dado da brodo!!! Ovviamente, quello che fumavo era una mazzata micidiale per la gola!!! Stavolta invece il tabacco era in ottime condizioni e, a mio avviso, è un’alternativa al Van Nelle forse migliore del Samson. Non so: sarà che mi piace molto la liquirizia, ma il Samson lo vedo come un tabacco “sfizioso”…Niente male per l’estate, anche se ci sarà da risolvere il problema della tendenza del Samson a seccarsi troppo. E niente male il Drum Original come alternativa quotidiana al Mac Nero…ma solo per l’abissale differenza in termini di reperibilità del primo rispetto al secondo!!! :)

rustik
rustik
31 Gennaio 2012 23:33

ciao drepanum, se ben conservato credo non ci siano problemi….

Drepanum
Drepanum
31 Gennaio 2012 17:26

Dimenticavo, problema da tempo affrontato molte volte in diversi siti del rolling, volevo sapere su anche tu hai un parere diverso tra lavecchia produzione e la odierna della casa produttrice P.M. Grazie.

Drepanum
Drepanum
31 Gennaio 2012 17:21

Oggi durante la pausa pranzo ho ritrovato ancora ben conservato in cellofan il Van Nelle vecchia produzione Imperial Tabacco, nero, dal profumo intenso con i valori C. 8mg e N. 0,6mg x filtro 5,2mm come da tempo ormai risaputo non più riportati nel V.N. della P.Morris dal colore più chiaro meno profumato al palato più leggero. Volevo sapere da te Paolo se il tabacco ben conservato ma vecchio può essere ugualmente fumato. Grazie.

Marco
Marco
31 Gennaio 2012 15:48

Il mio menù quotidiano dopo aver fatto acquisti in Svizzera è Marlboro red cut durante il giorno e Galouises caporal dopo i pasti, il primo lo fumo con cartine B, le enjoy freedom, il secondo con le ocb orange, devo ammettere che le sensazioni di fumata e retrogusto del trinciato Marlboro non hanno eguali a quanto ho fumato sino ad oggi, tabacco di forza media, con quel gusto dolce accattivante che non stanca mai, il Galouises è più forte del Mac nero in fumata non raccogli particolari sensazioni, se non che hai proprio la sensazione di essere al cospetto di un trinciato che sa di tabacco, senza compromessi, davvero eccellente, mi resta di aprire una busta di Chesterfield original che sono curioso di confrontare con i tabacchi dell stessa marca venduti in Italia, appena lo provo vi faccio sapere.

Rossella
Rossella
31 Gennaio 2012 14:31

Le ho provate Paolo :) Ed è l’unico caso in cui trovo esteticamente molto piacevole vedere quello che fumo: sembra tabacco che si tiene insieme da solo :) E poi non c’è quella che per me è la sgradevole visione della sigaretta che diventa man mano che fumi sempre più giallastra ( mi dà una sensazione di sporcizia, di sciatteria). Piuttosto che di plastica, però, al mio palato hanno un sapore dolciastro.

Rossella
Rossella
31 Gennaio 2012 01:26

Paolo, appena sciolgo il nodo dei tabacchi dopo pasto e serali metto tutto nel forum :) . Oggi però ho dovuto sospendere ogni prova col Pueblo perchè ho la gola infiammata e oltre Mac Bianco e Origenes non riesco ad andare.
Riguardo alle Smoking Brown, a Cosenza ho trovato sia le corte che le lunghe al tabacchino che è subito dopo le Casermette. Ripeto che le uso molto poco ma, rispetto alle altre tipo B che ho provato, non mi danno quel gusto amarognolo al tabacco e non mi fanno vedere quello che fumo…oltre al palato, anche l’occhio vuole la sua parte ;)

Rossella
Rossella
30 Gennaio 2012 03:06

@ Paolo, la mia giornata tipo prima di provare il Pueblo: partenza con un paio di Origenes, poi NAS con filtri ultra slim; dopo pranzo Organic Blend e poi via libera al NAS con filtri slim; dopo cena Mac Nero e nel resto della serata Organic Blend alternato con molta parsimonia al Nero (per i ben noti problemi di reperibilità), andando a scemare ritornando al NAS (o all’Origenes, a seconda di quello che richiede la gola) come ultima sigaretta prima di andare a letto. Per spezzare con i secchi, Mac Bianco di mattina e Samson Original in qualsiasi momento della giornata.
Però l’idea di riservare ai momenti speciali l’accoppiata Mac Nero – Organic Blend non è mica male, tanto più che stasera come sigaretta del dopo cena ho provato con il Pueblo e il risultato è stato più che soddisfacente. Domani voglio vedere come va durante la serata alternandolo, con i filtri ultra slim, al NAS con qualche incursione di Samson Original.

Quanto ai Manitou a questo punto mi sa che organizzeremo un tabacco-party, se riesci a reperire anche quelli!!! :D

Per concludere, le cartine: Rex Bravo, in alternativa OCB o Smoking Orange…le Special non le sopporto più, mi sanno troppo di colla. Per le tipo B, anche se le uso pochissimo, una piacevole sorpresa sono state le Smoking Brown: non le trovo amare e “nascondono” in qualche modo il tabacco :)

Rossella
Rossella
29 Gennaio 2012 23:15

Proverei e ti farei sapere, anzi avrei già provato e fatto sapere, se trovassi un tabacchino in cui entrare, chiedere “Manitou Gold?” e non mi vedessi invece sistematicamente davanti una busta di Manila o di NAS o, nei più forniti, tutte e due le buste insieme :(

rustik
rustik
29 Gennaio 2012 22:30

sai qual è un altro tabacco niente male che mantiene appena sullo sfondo quel retrogusto dolciastro di miele d’acacia e di acino d’uva? il manitou gold. Rispetto al pueblo lo preferisco perchè è molto meno irruento. Se poi lo gusti dopo aver preso un bel caffè amaro è la fine del mondo. Non è ideale da associalre a alimenti basici o comunque dolci quale latte, uova, dolci, liquori dolciastri, pasta, pesce… caffè amaro, grappa secca, rum agricolo, pasti a base di carne sono il suo accompagnamento ideale, provare per credere :) mi raccomando il gold e non il pink che invece trovo troppo delicato e secondo me dotato di meno personalità.
fammi sapere

Rossella
Rossella
29 Gennaio 2012 19:09

Ciao, Rustik :) Il modo in cui mi hai raccontato il Drum Natural mi ha rassicurata e mi ha fatto venire voglia di provarlo…prima però meglio finire il barattolo di Origenes che ho aperto ieri mattina: non vorrei rischiare di andare in crisi da scelta tabacco :D A proposito di Origenes: quando lo compravo in busta era un sistematico stress pietrina per umidificarlo; col barattolo, nonostante i termosifoni, mi è capitato pochissime volte di doverlo “rianimare” un po’, e per farlo è stata sufficiente una manciata di minuti di barattolo aperto sul davanzale della finestra o fuori dal balcone. La stessa cosa vale per il NAS.
Venendo al Pueblo: categoricamente escluso per la mattina (nonostante avessi abbondantemente carburato con Origenes e NAS, stamattina ci ho provato e mi ha messo ko gola e polmoni!!!), l’ho trovato per nulla deludente dopo pranzo e già ieri sera alternato al Mac Nero, momenti che dedico all’Organic Blend. Per cui sto pensando se non sia il caso di riservarmi l’Organic Blend per le occasioni speciali e di sostituirlo con il Pueblo per un uso più quotidiano. Calmi tutti che me lo dico da sola: sto bestemmiando e mescolando il sacro al profano ma sono due tabacchi che mi soddisfano in pieno, anche se in modo diverso, nel momento in cui ho voglia di fumare “forte” e gli unici due tra quelli che ho provato che sento dopo aver fumato Mac Nero; uno è una mazzata per la gola, l’altro una mazzata per il portafogli e di questi tempi bisogna tener conto anche di questo, purtroppo. A vantaggio del Pueblo c’è da dire che avverto un retrogusto agrodolce, qualcosa di simile al mosto…Sto solo cercando di convincermi che il Pueblo mi piace o il retrogusto agrodolce è tutto colpa della sfogliatella riccia che ho mangiato prima di fumarlo?!? ;)

P.S.: se esiste un santo protettore delle cartine…pietà!!! Pietà di me, povera peccatrice che fuma tutto con le Rex Bravo!!! Mea culpa!!! Mea culpa!!! ;)

rustik
rustik
29 Gennaio 2012 10:42

Ciao rossella, NAS un grande tabacco… Ultimamente io sono su origenes e devo dire che sotto certi aspetti è una garanzia. La busta attuale tra l’altro non si è quasi sbriciolata sul finire, che dire: gran fortuna oppure grande attività di pietrina appena aperta la busta :). Parlandone ieri con Paolo pero gli facevo presente come tra origenes e drum natural ravvisassi troppe similitudini di gusto, due buoni tabacchi ma secondo me molto simili. Il drum si differenzia appena per una maggiore forza e irruenza nella boccata ma retrogusto e corpo si somigliano (secondo me sia chiaro!) molto. Se lo vuoi provare non credo che lo butterai a meta busta, è l’unico drum che riesco a fumare con piacere. Il chesterfield ryo non lo trovo cosi male ma gli preferisco altri tabacco xchè è un po’ insapore, manca secondo me di consistenza per essere un naturale e pure a me lascia un po’ la bocca amara. Pur avendo iniziato la mia attività di fumatore come entusiasta estimatore del pueblo ultimamente è uno dei tabacchi che non compro più: niente da dire, comunque un buon prodotto, ma le mazzate che mi arrivano in gola ad ogni boccata rischiano di non farmi prezzare appieno le sue qualità… Il burley poi sono riuscito a terminarlo soltanto fumandolo con avana 7, dopo 3 mesi che era li… Eppure conosco fior di persone che lo adorano. È proprio vero, il tabacco, come tutto del resto, una questione soggettiva… Aspettate un po’… Mamma mia non posso crederci, judas avevi ragione!!!! ho addentato un taralluccio che sa di kentuky!!!! Quasi quasi dopo averlo inzuppato lo sbricolo nel burley blend e ci faccio un bell’halfzware artigianale, altro che nero!!! Speriamo solo che non lo scopra la mulino bianco se no con la legge monti ci aumentano anche i tarallucci!!!!

Portatabacco

Risparmi 7,01 EURPiù Venduto # 1 Porta Tabacco Cartine e Filtri - Astuccio Portatabacco in Tessuto Realizzato a Mano - Porta Tabacco... Porta Tabacco Cartine e Filtri - Astuccio... 12,99 EUR
Risparmi 2,70 EURPiù Venduto # 2 Borsello portatabacco idrorepellente - Astuccio porta tabacco, cartine, filtri e accendino Borsello portatabacco idrorepellente - Astuccio... 15,20 EUR
Risparmi 0,51 EURPiù Venduto # 4 Borsello porta tabacco - Astuccio portatabacco di stoffa Maki Borsello porta tabacco - Astuccio portatabacco di... 14,99 EUR

Prezzo aggiornato il: 28/06/2021 - 11:27

USI TELEGRAM?