Home » Strains » Sativa » Psicodelicia: Scheda Tecnica Strain Sativa
Sativa

Psicodelicia: Scheda Tecnica Strain Sativa

psicodelicia

Che cos’è la Psicodelicia

La Psicodelicia è una varietà ibridata da un clone Statunitense e una pianta Nepalese. Molto apprezzata da artisti e creativi, questa varietà sprigiona noti aspre e agrumate miste a sentori più piatti di caffè asiatico tostato. Ha una predominanza sativa al 70% ma la percentuale di indica si fa sentire in modo persistente. Il profumo pungente, l’effetto cerebrale irruente e le cime ricche di cristalli con alte concentrazioni di principio attivo la rendono rievocativa di varietà più pregiate e blasonate (vedi Super Lemon Haze) riuscendo a posizionarsi senza difficoltà nelle classifiche degli amanti delle sative. Una curiosità per i growers, questo strain in fase di crescita manifesta tutte le espressioni tipicamente sativiche ma fiorisce in appena 8/9 settimane, un tempo record per le varietà di sativa. Produce cime dense e riccamente ricoperte di resina appiccicosa. Questo strain può raggiungere livelli di THC fino al 20%, mentre produce lievi quantitativi di CBD inferiori all’1%. La genetica nepalese caratterizza questo strain sotto un profilo soprattutto olfattivo grazie alle sue note speziate rievocative del caffè asiatico, ma ai nasi più attenti non sfuggiranno al tempo stesso le note pungenti di limone, che danno vita a un aroma delicato e che appagava in modo non irruente, tipico dei sapori tropicali più pregiati.

  • 70%
    Cerebrale - 70%
  • 30%
    Corporeo - 30%
  • 70%
    Sativa - 70%
  • 30%
    Indica - 30%
  • 20%
    THC - 20%
  • 0%
    CBD - 0%
36.7%
Un attimo
Voto Lettori
4.5 (2 voti)
0 0 voti
Valutazione Post
Segui
Notificami
guest
1 Commento
Più recenti
Più vecchi Più votati
Feedbacl inline
Guarda tutti i commenti
Velociraptor
Velociraptor
22 Gennaio 2019 14:34

Sapore intenso e frizzante

USI TELEGRAM?